Grazia Sernia – Inspiegabilmente Aurea

Barletta - 30/09/2014 : 15/10/2014

Personale d’arte contemporanea a cura di Anna Soricaro. Una ricerca nata per caso diviene spunto per segni indelebili.

Informazioni

  • Luogo: CENTRO CULTURALE ZEROUNO
  • Indirizzo: Via Enrico Cialdini 8 - Barletta - Puglia
  • Quando: dal 30/09/2014 - al 15/10/2014
  • Vernissage: 30/09/2014 ore 18
  • Autori: Grazia Sernia
  • Curatori: Anna Soricaro
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lun- ven. 17 - 20. sabato e tutte le mattine su appuntamento - dom. chiuso
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: Fondazione Giuseppe De Nittis

Comunicato stampa

È parere esteso che i numeri siano aridi e gelidi, che non si avvicinino né alla creatività né alla poesia e alla bellezza. Rendiamo loro giustizia e facciamolo con un campo noto come quello dell’arte, ignorato come quello delle incisioni e indefinibili come le creazioni ispirate a Fibonacci di Grazia Sernia

‘Inspiegabilmente aurea’ è la personale di Grazia Sernia dove le incisioni sono protagoniste ‘uniche’ di una ricerca nata per caso, inspiegabilmente appunto e che è legata alla matematica e alla sezione ‘aurea’ di Fibonacci rendendo le opere d’arte piccoli grandi capolavori, la sezione aurea di una donna artisticamente speciale.

La mostra si inserisce nel progetto annuale ‘ITINERA’ di ricerca di associazioni che operano su territorio nazionale per la promozione e valorizzazione di artisti contemporanei curato dal Centro Culturale Zerouno.

[In fondo la magia delle incisioni sta in quel segno e in quel torchio che lo memorizza, lasciando loro poco scampo alla correzione e consentendo una sostenibilità duratura. Ma le incisioni, la maggior parte delle incisioni, sono molteplici e ripetibili: non queste; l’artista non ripete mai i suoi capolavori perché ognuno è frutto di una tempistica lenta, definitiva ed unica. A.Soricaro]