Glenn Gould – Cities

Roma - 24/11/2012 : 24/11/2012

Cities, cortometraggio sulla città di Toronto scritto nel 1979 da Glenn Gould e diretto da John McGreevy per una serie di documentari televisivi prodotti dalla tv canadese CBC (ingresso libero). Il filmato consentirà di scoprire un Glenn Gould inedito: autore televisivo, divulgatore, paesaggista.

Informazioni

  • Luogo: MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
  • Indirizzo: Via Guido Reni 4a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 24/11/2012 - al 24/11/2012
  • Vernissage: 24/11/2012 alle ore 17.00 MAXXI B.A.S.E. Sala Graziella Lonardi Buontempo
  • Autori: Glenn Gould
  • Generi: serata – evento, cinema
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

IL MAXXI PER IL PROGETTO
GLENN GOULD | L’ESTETICA DELL’ASSENZA


PROIEZIONE DEL CORTOMETRAGGIO CITIES
scritto da Glenn Gould e diretto da John McGreevy

sabato 24 novembre alle ore 17.00

MAXXI B.A.S.E. Sala Graziella Lonardi Buontempo – INGRESSO LIBERO

www.fondazionemaxxi.it

Roma 23 novembre 2012. A 80 anni dalla nascita e 30 dalla scomparsa, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dedica al pianista canadese due settimane di eventi (dal 16 novembre al 2 dicembre) per ripercorrere la storia dell’uomo, dell’artista, dello scrittore, dello sperimentatore


Alle celebrazioni partecipa anche il MAXXI che, per questa occasione, sabato 24 novembre alle ore 17.00 presenta al MAXXI B.A.S.E. Cities, cortometraggio sulla città di Toronto scritto nel 1979 da Glenn Gould e diretto da John McGreevy per una serie di documentari televisivi prodotti dalla tv canadese CBC (ingresso libero).
Il filmato consentirà di scoprire un Glenn Gould inedito: autore televisivo, divulgatore, paesaggista

La proiezione è introdotta dal Prof. Lorenzo Pignatti Morano Di Custoza, che racconterà il rapporto tra il lavoro di Glenn Gould, le arti visive e l’architettura.

Le questioni che Glenn Gould si pone relativamente all’architettura e più in generale alle arti visive del Canada sono legate alla repentina trasformazione, negli anni 60 e 70, del paesaggio urbano delle città canadesi in vere metropoli contemporanee, con architetture, infrastrutture e spazi di forte valenza modernista, tutto ciò all’interno di in un contesto culturale e sociale che sembrerebbe essere ostile ad una vera espressione di modernità. Toronto, la sua città, diventerà in quegli anni una delle città più moderne del Nord-America. (Lorenzo Pignatti Morano Di Custoza)
Inoltre domenica 2 dicembre ore 16.00 negli spazi del MAXXI il Centro diurno Villa Lais DSM Asl Roma C in collaborazione con il Dipartimento educazione del MAXXI e l’Associazione Orma Fluens presentano L’ARTE DELLA FUGA una performance che nasce dalla riflessione sulla ricerca della distanza, la sottrazione, il parziale isolamento di Gould.
Riduzioni al MAXXI e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia presentando i rispettivi biglietti.