Giulio Iacchetti – Design now?

Lissone - 14/03/2013 : 14/03/2013

«Design now?» è il titolo scelto da Giulio Iacchetti, per l’incontro-serata che si terrà presso il Museo d’Arte Contemporanea del Comune di Lissone.

Informazioni

  • Luogo: MAC - MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Viale Elisa Ancona, 6 20851 - Lissone - Lombardia
  • Quando: dal 14/03/2013 - al 14/03/2013
  • Vernissage: 14/03/2013 ore 21
  • Autori: Giulio Iacchetti
  • Generi: incontro – conferenza, serata – evento
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Le Serate di Architettura, promosse dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Paesaggisti,
Pianificatori e Conservatori della Provincia di Monza e della Brianza, presentano celebri
architetti, designer e paesaggisti testimoni della loro professionalità e dei loro progetti in un
confronto diretto con cittadini, studenti, colleghi e amministratori.
Attraverso l’esperienza di autorevoli protagonisti che hanno o hanno avuto un forte legame con
la nostra provincia, si intende così promuovere e far conoscere, in tutte le possibili angolazioni,
la complessità e poliedricità della figura e della professione di architetti, paesaggisti,
conservatori, designer e pianificatori


«Design now?» è il titolo scelto da Giulio Iacchetti, per l’incontro-serata che si terrà giovedì
14 marzo 2013 alle ore 21 presso il Museo d’Arte Contemporanea del Comune di
Lissone.



Giulio Iacchetti, nato nel 1966, si occupa di industrial design dal 1992.
All’attività di progettista alterna l’insegnamento presso numerose università e scuole di design,
in Italia e all’estero.
Caratteri distintivi del suo fare sono la ricerca e la definizione di nuove tipologie oggettuali,
come il Moscardino, posata multiuso biodegradabile per cui, nel 2001, si aggiudica, con Matteo
Ragni, il Compasso d’Oro ed entrata a far parte della collezione permanente del design al
MoMA di New York.
Con l’ideazione e il coordinamento del progetto collettivo Eureka Coop, realizzato per Coop
Italia, ha portato il design nella grande distribuzione organizzata e caratterizzato la nuova
generazione del design italiano.
Nel 2009 questo progetto gli è valso il Premio dei Premi per l’innovazione conferitogli dal
Presidente della Repubblica Italiana.
All’attività di progettista si aggiunge la direzione artistica per importanti marchi come iB
rubinetterie, ceramica Globo e il Coccio design edition.
Per Corraini Edizioni ha curato il libro Italianità, una raccolta di interventi relativi agli oggetti, ai simboli, agli odori, ai sapori e ai suoni che contribuiscono a formare la coscienza del popolo
italiano.
Nel maggio 2009 la Triennale di Milano ha ospitato una sua mostra personale intitolata “Giulio
Iacchetti. Oggetti disobbedienti”.