Gianni Politi – From the studio (Nightrider)

Torino - 01/03/2013 : 30/04/2013

Nel progetto per CO2, l’artista rende partecipe lo spettatore di un momento introspettivo e privato: la volontà di aprire un dialogo, ossessivo e impossibile, con un labile ricordo del volto paterno.

Informazioni

  • Luogo: CO2
  • Indirizzo: Via Arnaldo da Brescia 39, 10134 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 01/03/2013 - al 30/04/2013
  • Vernissage: 01/03/2013 ore 18.30
  • Autori: Gianni Politi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Lunedì–Venerdì 11 > 19 | Sabato 16 > 19
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

CO2 ha il piacere di presentare From the studio (Nightrider), riflessione sulla pittura intima e impetuosa di Gianni Politi.

Nel progetto per CO2, l’artista rende partecipe lo spettatore di un momento introspettivo e privato: la volontà di aprire un dialogo, ossessivo e impossibile, con un labile ricordo del volto paterno



Una selezione di oli su tela narra il processo di ricostruzione mentale che ha inizio dallo studio di un ritratto del 1770 del pittore Gaetano Gandolfi, raffigurante un uomo anziano con la barba, riscoperto tra le pagine di un libro di storia dell’arte, processo di partenza sempre comune nell’opera di Gianni Politi. Il confronto con la tradizione è propedeudico alla ricostruzione di una figura appartenente alla sua vita personale, quasi un esercizio di stile durante le notti trascorse a lavorare nel suo studio. Da qui il titolo della mostra, che identifica la personalità dell’artista con quella di un “viaggiatore notturno” alla ricerca di indizi in un limbo tra sogno e memoria.

Sui lineamenti dell’ignoto soggetto, l’artista tenta così di ricostruire i ricordi legati alla figura del padre: la linea, fluttuante e incerta, dà vita ai volti dalle omologhe fattezze; il dettaglio della mano, chiaro e distinto, cadenza la serie di dipinti; i fondi monocromi, cupi o vivaci, creano uno scenario surreale e onirico.

Quello che resta allo spettatore è la visione d’insieme di una serie di esercizi di pittura a olio, nei quali l’artista si misura con la sua memoria restituendo una composizione incompleta e ponendo il destinatario dell’opera nella stessa condizione mentale dell’autore.




Biografia
Gianni Politi (1986, vive e lavora a Roma). La sua ricerca è strettamente collegata a eventi autobiografici in modo viscerale, elaborando i suoi progetti in modo reale e introspettivo.
Mostre personali: 2013 – From the studio (Nightrider), CO2, Roma (IT); 2012 - Viva la muerte! Biblioteca Casanatense, Roma (IT); 2011 – Le cose non saranno mai più come prima. Palazzo Collicola Arti Visive, Spoleto PG (IT); A brief history of pain. CO2, Roma (IT); Mostre collettive: Re-Generation, MACRO, Roma (IT); Teoria del valore, CO2, Roma (IT); Su Nero Nero, Castello di Rivara, Torino (IT); Pain Thing, Palazzo Zenobio degli Armeni / 52°Biennale di Venezia, Venezia (IT); In the long tunnel we are alla live, Re-load – Ex officine Rosati, Roma (IT).