Gianfranco Volpicelli – …e Prometeo forgiatore del mondo

Roma - 23/11/2011 : 07/12/2011

L’artista attraverso la contaminazione di tecniche pittoriche ed all’ utilizzo di materiali di uso comune rende alla materia che, comunemente si considera “scarto”, dignità formale.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA MOCA
  • Indirizzo: Piazza Degli Zingari 1 (00184) - Roma - Lazio
  • Quando: dal 23/11/2011 - al 07/12/2011
  • Vernissage: 23/11/2011 ore 18.30
  • Autori: Gianfranco Volpicelli
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lunedì - giovedì 10-13 e 41-17 ; venerdì 10-13 ; chiusura sabato e domenica.
  • Email: moca@mocaroma.it

Comunicato stampa

Il 23 novembre presso la Galleria Studio Mo.CA in Roma Piazza degli Zingari 1 si inaugura la personale
di pittura “ … e Prometeo forgiatore del mondo” dell’architetto Gianfranco Volpicelli.
L’artista attraverso la contaminazione di tecniche pittoriche ed all’ utilizzo di materiali di uso comune
rende alla materia che, comunemente si considera “scarto”, dignità formale.
Le note coloristiche inaspettate ed originali e le concatenazioni “gestuali” dei quadri fanno risaltare la
ricerca dell’artista nel mostrare l’insensata e convulsa corsa della nostra società verso la distruzione
“Creativa” opera del capitalismo contemporaneo

Il nome di Prometeo eroe dell’umanità diviene quindi
–oggi‐ con la sua instancabile volontà di produrre il “Nuovo” artefice involontario della distruzione del
mondo. Il risultato: un immenso rogo di persone, cose e di scarti. Le opere ci traghettano tra il ricordo di
ciò che eravamo “all’Inizio” , non molto tempo fa, ciò che la nostra“memoria ha cancellato”, e questo
immenso contemporaneo Rogo di oggetti ancora intatti che sono ormai parte di un Altro Mondo, il
Primo Mondo: quello della spazzatura.