Ghezzi Agerskov – Rituals of gathering

Benevento - 19/12/2020 : 27/02/2021

SWING Design Gallery è lieta di presentare RITUALS OF GATHERING, prima mostra personale dello studio di arte e architettura Ghezzi Agerskov.

Informazioni

  • Luogo: SWING DESIGN GALLERY
  • Indirizzo: Corso Garibaldi 95 | Palazzo Collenea Isernia | 82100 - Benevento - Campania
  • Quando: dal 19/12/2020 - al 27/02/2021
  • Vernissage: 19/12/2020
  • Generi: architettura, arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

SWING Design Gallery è lieta di presentare RITUALS OF GATHERING, prima mostra personale dello studio di arte e architettura Ghezzi Agerskov.
Qual’é la differenza tra rituale e abitudine? Il rito evoca una presenza e una consapevolezza che l’abitudine non evoca? Le nostre abitudini non sono in realtà rituali di vita quotidiana? Nella mostra RITUALS OF GATHERING mettiamo in discussione cos’é rito e cos’é abitudine. Accrescendo la consapevolezza nell’uso di un oggetto quotidiano, cerchiamo di dissolverne e ricostruirne i contorni. La mostra raccoglie le abitudini intorno alle quali ci riuniamo, attraverso oggetti che rappresentano ricordi di momenti condivisi

Ogni oggetto ha lo scopo di riunire le persone in un’atmosfera, attraverso la sua matericità e attraverso la stimolazione sensoriale. Tutte le opere condividono un’ambiguità nell’uso, e possono essere utilizzate per diversi scopi, recipienti concepiti per accogliere un elemento intorno al quale ci si riunisce. Ogni oggetto é chiamato con il nome dell’elemento che accoglie. Il materiale principale presente in mostra è la pietra verde dell’Isola di Ischia, dove lo studio Ghezzi Agerskov ha sede. La pietra verde, con le sue venature viola è accostata ad Ardesia, Onice, Azul Cielo e altri marmi preziosi. Ghezzi Agerskov ha scolpito la pietra grazie all’aiuto e alla sapienza degli artigiani scalpellini locali ed ogni opera è finita e rifinita nei loro atelier.

Ghezzi Agerskov è uno studio di arte e architettura fondato nel 2018, con sede in Italia e Danimarca.
Alberte Agerskov ed Eleonora Ghezzi hanno maturato esperienze accademiche, pratiche e tattili; trovano nella poetica dello spazio un modo significativo di comunicare, che genera progetti olistici dove l’universo materiale incontra le persone ed i luoghi. Eleonora Ghezzi è nata in Italia nel 1990, ha studiato architettura all’Università La Sapienza di Roma. Alberte Agerskov è nata in Danimarca nel 1993, ha studiato architettura alla Royal Danish Academy of Fine Arts di Copenhagen e frequenta un Master in Fine Art alla Central Saint Martins di Londra. Nel 2018 Ghezzi Agerskov realizza il suo primo progetto scultoreo, Carcel d’Oro, in Cile, e nel 2019 realizza il suo primo progetto in pietra: la serie di lampade Oggetti Paradossali. Nel 2020 lo studio partecipa alla fiera del design EDIT Napoli con SWING Design Gallery. Nella primavera del 2021 Ghezzi Agerskov si sposterà a Milano, per un progetto artistico sostenuto da Via Farini. Nell’autunno 2021 lo studio concluderà un progetto artistico nel sud del Giappone, incentrato sull’argilla e la scultura in pietra con le tradizioni artigianali giapponesi.

Rito, memoria, materia. Eleonora Ghezzi e Alberte Agerskov a Benevento

Oggetti come piccole sculture in negativo rappresentano momenti di condivisione o di intimità. Custodire un segreto o riunirsi attorno a un tavolo o a un braciere. Atti abitudinari o rituali al centro della prima mostra personale dello studio Ghezzi Agerskov presso la Swing Design Gallery, a Benevento.