Gatto Mirò dall’Italia alla Cina

Torino - 04/07/2019 : 16/09/2019

Il Museo Nazionale del Cinema celebra la creatività di Cristina Làstrego e Francesco Testa, illustratori e scrittori di storie per bambini con Gatto Mirò, dall’Italia alla Cina.

Informazioni

Comunicato stampa

Il Museo Nazionale del Cinema celebra la creatività di Cristina Làstrego e Francesco Testa, illustratori e scrittori di storie per bambini con Gatto Mirò, dall’Italia alla Cina.



L’omaggio sarà inaugurato giovedì 4 luglio alle ore 17.30 alla Mole Antonelliana e sarà visibile al pubblico fino a lunedì 16 settembre



Ingresso libero dalle 17.00



Mirò è un gatto blu fatto di stoffe, bottoni e nastri che nasce proprio all’ombra della Mole Antonelliana e che, recentemente approdato in Cina, ha confermato il suo grande successo tanto da avviare il grandioso progetto di un parco a tema a lui dedicato vicino Shanghai.



L’omaggio, collocato nella magica cornice dell’Aula del Tempio, segue il percorso creativo dall’ideazione allo story-board allo studio delle espressioni dei personaggi. Fatta di carta e di pixel, la creazione animata trova la sua dimensione compiuta nella proiezione delle sequenze realizzate del Gatto Mirò, mentre una serie di illustrazioni presenta i suoi compagni di avventure: l’orsacchiotta Bea, l’elefantino Lele e tanti altri, riprodotti con disegni digitali in rilievo.