Galleria Cinica – Nicole Voltan

Trevi - 02/11/2013 : 08/12/2013

Il sesto appuntamento della programmazione riservata ai giovani artisti e giovani curatori di Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi, apre le porte a Nicole Voltan.

Informazioni

Comunicato stampa

Nicole Voltan

PARA KLÀSIS

Profilo dinamico interno

a cura di Carla Capodimonti e Simona Merra

Il sesto appuntamento della programmazione riservata ai giovani artisti e giovani curatori di Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi, apre le porte a Nicole Voltan


Dopo le prime cinque mostre che hanno visto come protagonisti Diego Petroso, Diego Miguel Mirabella e Mauro Vitturini, cloro cloro cloro & lelimane, Melissa Giacchi, e Francesco Ciavaglioli, prosegue la programmazione di Galleria Cinica, progetto ideato da Maurizio Coccia e Mara Predicatori per Palazzo Lucarini Contemporary (Trevi, PG) – ex Flash Art Museum, con la personale di Nicole Voltan dal titolo PARA KLÀSIS Profilo dinamico interno, a cura di Carla Capodimonti e Simona Merra.

La ricerca artistica di Nicole Voltan si ispira alla natura in ogni sua forma, mutuando dai concetti della fisica e della geologia, per giungere all’umana comprensione del tutto.
Il progetto presentato per Galleria Cinica riflette sull'antropologico bisogno e desiderio di comprendere l'equilibrio intrinseco delle cose, attraverso un approccio scientifico che analizza il micro e il macro e le relazioni fra uomo e natura, proponendo opere frutto di un approfondito studio metodologico.
PARA KLÀSIS esplora i fenomeni della Terra e le sue “fratture”, l’isostasia e la ricerca di equilibrio degli opposti, attraverso diversi mezzi in dialogo fra loro: video proiezione, pittura e installazione, luce e buio, sottolineano la costante sperimentazione di Nicole Voltan, che utilizza ogni mezzo a sua disposizione, mettendo alla prova la percezione del dato reale. Tramite l’osservazione empirica, l’autrice sviluppa una ricerca viscerale che conduce a risultati fortemente intimisti: ambientazioni surreali che si sviluppano tra staticità e movimento.



Nicole Voltan è nata a Mestre (Ve) nel 1984, vive e lavora a Roma. Laureata in Decorazione all'Accademia di belle Arti di Venezia, lavora principalmente con l'installazione, ma anche con pittura, fotografia, scultura e video. Ha partecipato a numerose mostre a Roma, Ancona, Treviso, Venezia, Milano, Firenze, Alessandria, Istanbul, Capodistria e Izola (Slovenia). A giugno 2013 apre la sua casa-studio a Roma insieme ad altri artisti e fonda “Scala C / Open studios, gardens and houses”. Tra le mostre più recenti: ESPANSIONI-CONTRAZIONI, Progetto Contro Zona, Forte Carpenedo, Mestre (2013); Essere io non ha misura, Factory Spazio Giovani di Roma Capitale, Ex Mattatoio di Testaccio, Roma (2013); 88 trame, Galleria Whitecubealpigneto, Roma (2013); SPAM! Cartoline d’artista, Fondazione Pastificio Cerere, Roma (2012); Punti di ancoraggio / Ecology on mind, Parco del Contemporaneo, Forte Marghera, Venezia (2012). Ha inoltre partecipato alla realizzazione dei Wall Drawings di Sol LeWitt, 1166 Light to Dark (scribbles) e 1167 Dark to light (scribbles), per la 52° Biennale di Venezia.
Nel 2011 e nel 2012 è stata assistente del Maestro Giuseppe Gallo.