Gabriela Stoica – Mirror mirror who am I?

Venezia - 16/04/2014 : 10/05/2014

Gabriela Stoica, propone una serie di esperimenti fenomenologici che affrontano l’alienazione dell’individuo dinnanzi alla propria immagine riflessa allo specchio.

Informazioni

Comunicato stampa

Mercoledì, 16 aprile, a.c., ore 18.30 presso la Piccola Galleria dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, sarà inaugurata la mostra „Mirror, mirror who am I?” di Gabriela Stoica, borsista „Nicolae Iorga” dell’Istituto Romeno di Venezia.
„Avendo quale punto di partenza gli esperimenti di dissociazione cosciente dell’identità realizzati dallo psicologo italiano Giovanni Caputo, il progetto di ricerca artistica „Mirror, Mirror, who am I?” di Gabriela Stoica, propone una serie di esperimenti fenomenologici che affrontano l’alienazione dell’individuo dinnanzi alla propria immagine riflessa allo specchio

Nell’ambito della scenografia elaborata dall’artista, il pubblico si ritrova in una situazione alterata dello stato di specchio, teorizzata da Jacques Lacan quale esperienza fondamentale per la costruzione del proprio io, dell’immagine riflessa. Nella presente situazione, il visitatore percepisce se stesso, come fosse visto dell’esterno ed essendo sia soggetto che oggetto. Gli elementi performativi del progetto contribuiscono alla simulazione di una situazione teatrale che sfrutta e si domanda sui limiti del soggetto, incoraggiandolo ad entrate in un dialogo con se stesso. Tale situazione riflette metaforicamente la doppia posizione del pubblico (quella di attore e spettatore), sottolineando l’importanza della lettura nella produzione dell’immagine visiva ed identificandogli, inoltre, il luogo nel sistema contemporaneo di produzione visiva”, dichiara Cristian Nae, coordinatore del progetto di ricerca.
Gabriela Stoica (n. 1988 Galaţi, Romania) è artista visivo e ricercatore nel campo delle arti visive. Ha concluso l’Università “George Enescu” di Iași, Facoltà Arti Visive, Decorative e Design e il Master teorico di Ricerca Interdisciplinare. Ha partecipato a vari progetti espositivi personali e di gruppo. Attualmente è borsista dell’Istituto Romeno di Venezia, nel campo delle arti visive, con una borsa di ricerca teorica intitolata “Approcci postmoderni del concetto di mimesis”, che ha anche un lato artistico creativo „Mimicry”, concretizzato in una mostra avvenuta nel periodo 3-10 luglio 2013.
La mostra „Mirror, Mirror, who am I?” sarà aperta al pubblico dal martedì al sabato, tra le ore 10-12 e 16-20, nel periodo 17 aprile - 10 maggio, presso la Piccola Galleria dell’Istituto Romeno di Venezia di Cannaregio 2211. Entrata libera.