Frida Kahlo – Una vita per immagini

Ancona - 28/02/2022 : 22/05/2022

Attraverso un centinaio di scatti, per la maggior parte originali, la mostra ricostruisce le vicende della vita controcorrente della grande artista messicana, alla ricerca delle motivazioni che l’hanno trasformata in un’icona femminile e pop a livello internazionale.

Informazioni

  • Luogo: MOLE VANVITELLIANA
  • Indirizzo: Banchina Giovanni Da Chio 28 - Ancona - Marche
  • Quando: dal 28/02/2022 - al 22/05/2022
  • Vernissage: 28/02/2022 no
  • Generi: documentaria, fotografia
  • Orari: Lunedì chiuso Dal martedì alla domenica 10.00 – 19.00
  • Biglietti: intero € 11,00 ridotto € 9,00 gruppi di minimo 12 persone, possessori del biglietto mostra Terrasacra, giornalisti non accreditati e titolari di apposite convenzioni, Ridotto speciale € 4,00 per ragazzi dai 6 ai 18 anni, scuole Gratuito minori di 6 anni, disabili e accompagnatori, giornalisti accreditati, guide turistiche con patentino, docenti accompagnatori Prevendita € 1,00
  • Patrocini: mostra promossa dal Comune di Ancona, Assessorato alla Cultura e organizzata da Civita Mostre e Musei con Diffusione Italia International Group
  • Uffici stampa: CIVITA

Comunicato stampa

Frida Kahlo. Una vita per immagini è il titolo della mostra promossa dal Comune di Ancona, Assessorato alla Cultura e organizzata da Civita Mostre e Musei con Diffusione Italia International Group, che sarà aperta al pubblico alla Mole Vanvitelliana dal 27 febbraio 2022 al 22 maggio.

Attraverso un centinaio di scatti, per la maggior parte originali, la mostra ricostruisce le vicende della vita controcorrente della grande artista messicana, alla ricerca delle motivazioni che l’hanno trasformata in un’icona femminile e pop a livello internazionale

In effetti le foto sono state realizzate dal padre Guillermo durante l’infanzia e la giovinezza della figlia e poi da alcuni dei più̀ grandi fotografi della sua epoca: Leo Matiz, Imogen Cunninghan, Edward Weston, Lucienne Bloch, Bernard Silbertein, Manuel e Lola Alvarez Bravo, Nickolas Muray e altri ancora. In questo straordinario “album fotografico” si rincorrono le vicende spesso dolorose ma sempre appassionate di una vita, oltre agli amori, alle amicizie e alle avventure di Frida.

In mostra è esposto anche un gruppo di piccole fotografie molto intime di Frida, scattate dal gallerista Julien Levy ed alcuni documenti come il catalogo originale della mostra di Frida, organizzata da André Breton a Parigi, il primo “manifesto della pittura rivoluzionaria” firmato da Breton e Rivera, una documentazione fotografica della sua famosa Casa Azul, alcune litografie di Rufino Tamayo e un grande dipinto realizzato dal pittore cinese Xu De Qi che riproduce Las Dos Frida. La mostra si chiude con un video che raccoglie le poche immagini filmate della grande artista messicana.

Ad Ancona la mostra fotografica su Frida Kahlo

I grandi nomi dell’obiettivo si incontrano alla Mole Vanvitelliana di Ancona attraverso gli scatti che immortalano i frammenti più sereni dell’esistenza di Frida Kahlo