Free Wall Needed Siena 2018

Siena - 02/10/2018 : 20/10/2018

Free Wall Needed è un progetto curatoriale, che usufruisce della superficie piana verticale del muro. La superficie viene utilizzata e trasformata in supporto d’idee. Un muro che si presenta come una porta, una finestra che va oltre il concetto di limite.

Informazioni

  • Luogo: CACIO & PERE
  • Indirizzo: via dei Termini, 70 - Siena - Toscana
  • Quando: dal 02/10/2018 - al 20/10/2018
  • Vernissage: 02/10/2018 ore 19
  • Curatori: Giuseppe Ruffo
  • Generi: arte contemporanea

Comunicato stampa

Free Wall Needed, Siena 2018

A cura di Giuseppe Ruffo


Inaugurazione Martedi 2 Ottobre ore 19:00 - 22:00

Dal 2 Ottobre al 20 Ottobre, Cacio e Pere

Indirizzo Via dei Termini, 70, Siena, Italia


GR Contemporary art è lieta di presentarvi il progetto espositivo itinerante Free Wall Needed, Wall n3.

Il muro è una superficie verticale piatta, può avere la funzione di barriera o limite.
Le mura possono delineare confini pubblici o privati, suddivisioni territoriali di aree, regioni, stati o nazioni


Free Wall Needed è un progetto curatoriale, che usufruisce della superficie piana verticale del muro. La superficie viene utilizzata e trasformata in supporto d’idee. Un muro che si presenta come una porta, una finestra che va oltre il concetto di limite.

Il progetto prevede la presentazione di un artista ogni due, tre settimane, attraverso una singola esposizione o installazione di un’opera, in locations sempre inedite e inusuali. L'idea è di creare una piattaforma d’artisti provenienti da diverse parti del mondo, cercando di evidenziare la diversità dei contesti di provenienza. Infatti attraverso la cooperazione si crea una base di conoscenza che è all'antitesi della concezione di limite, chiusura e di muro.

La terza tappa dell’iniziativa sarà nello storico locale musicale Cacio e Pere situato a due passi da Piazza del Campo: Via dei Termini, 70, Siena.

La video-installazione “Asylum” dell’artista tedesca Chrischa Venus Oswald, sarà visitabile dal 2 al 20 Ottobre 2018. L'artista trae ispirazione da diversi campi come quelli mitologici, poetici e magici. Nelle sue performance incorpora aspetti del simbolismo e psicologia. I lavori fotografici, video, collage misti, ne caratterizzano l’intenzione d’indagare e di riflettere artisticamente la Condizione Umana e il suo comportamento e gli scenari che ne derivano.

Chrischa Venus Oswald 1984, vive e lavora tra Berlino e Lisbona, Germania.

Ha studiato presso la Diploma Fine Arts, University of Art and Design Linz (A),

Diverse sono le sue personali e collettive: Berlino, Londra, San Paolo Vincitrice del premio Diesel New Art Award Austria, Photo Category, 2007