Franco Passalacqua – Love nature

Terni - 09/04/2022 : 30/04/2022

Love Nature è una riflessione fatta sull’amore per la nostra terra, uno studio che per Passalacqua coincide con la sua carriera dove l’albero, i boschi e gli ulivi sono i protagonisti con la loro esplosione di colori dettata dal succedersi delle stagioni.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA GC2 CONTEMPORARY
  • Indirizzo: 05100, Vico San Lorenzo, 5 - Terni - Umbria
  • Quando: dal 09/04/2022 - al 30/04/2022
  • Vernissage: 09/04/2022 ore 18
  • Autori: Franco Passalacqua
  • Curatori: Davide Silvioli
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal Martedì al Sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19:30. Domenica previo appuntamento.
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

La mostra “Love Nature” di Franco Passalacqua si colloca concettualmente nelle manifestazioni che si sarebbero dovute tenere per gli Eventi Valentiniani 2022 e che purtroppo hanno dovuto essere ricollocate per venire incontro alle esigenze dovute all’ emergenza COVID. Come ogni anno infatti nel periodo dei festeggiamenti in onore del nostro Santo Patrono va in scena l’amore in tutte le sue sfaccettature

Ricordiamo ad esempio nel 2011 la personale di Marco Lodola intitolata “Lodola in Love” o quella di Franz Borghese nel 2015 dal titolo “Amore Borghese” , quella di Andy Warhol chiamata “Love you Live”, Mark Kostabi con “Eternal Passion”, Ugo Nespolo con la sua “A kiss is still a kiss” o Francesco Musante con il suo “Sogno D’amore”che sancisce anche l’ultima edizione tenutasi nel 2020. L’intento di questa lunga serie di manifestazioni è stato e rimane quello di offrire una mostra di livello internazionale ai cittadini Ternani ed ai tanti Turisti che nelle giornate dei festeggiamenti affollano la nostra città rimarcando la forte vocazione contemporanea che dai primi anni del secolo scorso contraddistingue Terni come centro all’avanguardia per l’arte. Love Nature è quindi una riflessione fatta sull’amore per la nostra terra, uno studio che per Passalacqua coincide con la sua carriera dove l’albero, i boschi e gli ulivi sono i protagonisti con la loro esplosione di colori dettata dal succedersi delle stagioni in un sottile confine tra la figurazione iperrealista e l’informale che è un vero e proprio patrimonio regionale. Scrive di lui il curatore dell’evento Davide Silvioli: "il ripetersi delle sommità degli alberi che costituiscono il continuum visivo dello scenario appenninico umbro, diviene il modulo della sua espressione. Alle volte più dettagliate o ritmate cromaticamente, altre gestuali e stilizzate fino all’astrazione e altre ancora scandite da lumeggiature”…
La mostra verrà inaugurata sabato 9 Aprile 2022 alle ore 18 e sarà visitabile nella nostra sede di Vico S. Lorenzo n° 5 dal Martedì al Sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19:30. Domenica previo appuntamento. La data di chiusura è prevista per Sabato 30 Aprile 2022 si svolgerà in ottemperanza alle norme contro la diffusione del Covid-19.