Franco Fratantonio – Luminessenza

Trapani - 20/02/2022 : 20/03/2022

La mostra si presenta come un intenso viaggio all’interno del percorso artistico di Franco Fratantonio, che permette di accostare alle opere più recenti quelle giovanili.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO SAN ROCCO TRAPANI
  • Indirizzo: Via Turretta, 12 - Trapani - Sicilia
  • Quando: dal 20/02/2022 - al 20/03/2022
  • Vernissage: 20/02/2022 ore 17
  • Autori: Franco Fratantonio
  • Curatori: Carla Ricevuto, Liborio Palmeri
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: La mostra sarà visitabile sempre il venerdì; anche il sabato e la domenica previo avviso sulla pagina Facebook del Museo, dalle ore 17:00 alle ore 20.00.

Comunicato stampa

LUMINESSENZA | Iconografia della luce

LUMINESSENZA | Iconografia della luce
Franco Fratantonio
A cura di Liborio Palmeri e Carla Ricevuto
Vernissage 20 Febbraio, 2022 | ore 17:00
Museo d’Arte Contemporanea San Rocco

Il Museo San Rocco è lieto di ospitare nelle sale espositive del piano terra (“piano del cuore”) la mostra personale “LUMINESSENZA | Iconografia della luce” di Franco Fratantonio, a cura di Liborio Palmeri e Carla Ricevuto.

La mostra si presenta come un intenso viaggio all’interno del percorso artistico di Franco Fratantonio, che permette di accostare alle opere più recenti quelle giovanili

Questa personale trasporta il fruitore a vivere la ricerca dell’artista più da vicino, immergendosi nel connubio, che contraddistingue il lavoro di Fratantonio, tra arte visiva e spiritualità.

A questo proposito così si esprime il direttore del museo, Liborio Palmeri, che è anche uno dei curatori:
«Da tempo desideravamo avere Franco Fratantonio al Museo San Rocco. La sua ricerca della luce, infatti, non è quella di un paesaggista, sebbene i suoi lavori partano da un’osservazione innamorata della Natura. É come se quest’artista trasmettesse una vibrazione fisica al colore, una luminescenza straordinaria, che, però, travalica la dimensione puramente naturalistica. Come quando diciamo di vedere in qualcuno una luce negli occhi, non ci riferiamo certo a una luce fisica, ma interiore. Così la pittura di Fratantonio cerca l’essenza nella luminescenza. Da qui il titolo della mostra, LUMINESSENZA, che insieme all’artista e a Carla Ricevuto abbiamo scelto, giocando un po’ sulle due parole».

E la co-curatrice della mostra, Carla Ricevuto, che per il vernissage sarà in diretta dagli Stati Uniti, argomenta il lavoro di Franco Fratantonio considerando la sua ricerca artistica come un percorso di redenzione e di rinascita che si compie per mezzo dell’arte.
“I lavori di Franco sono dei veri e propri bagni di luce. La contemplazione è l’elemento guida per la realizzazione degli stessi e la memoria è utilizzata come base per la creazione di nuovi orizzonti. Nel percorso espositivo si evidenzia la sinestesia insita nel “concept” di tutto il lavoro di Franco. Non a caso l’artista, che fin dagli esordi ha intriso la sua ricerca di poesia, in quest’occasione sceglie di omaggiare il poeta Ungaretti.”

La luce, dunque, protagonista: nel suo incontro con l’acqua, con l’aria, con la terra e le piante. Perciò l’artista ama la parola “immersione”, titolo già di una sua mostra ed esperienza visiva che egli propone nel video “Pozzo paradiso”: «Mi piace realizzare immagini che rimandano ad altro e che coinvolgono lo spettatore in un’immersione, - dice Franco Fratantonio - condizione necessaria concettualmente alla funzione contemplativa di tipo spirituale. Questa mia propensione forse nasce dall’esperienza profondamente emozionale che da bambino facevo quando, immergendomi nel mare, contemplavo le vibrazioni della luce sotto l’acqua e venivo come rapito da quella luce ad una dimensione superiore dello spirito. E forse per questo lascio fuori dalla mia pittura la rappresentazione della figura umana».

LUMINESSENZA | Iconografia della luce” è dunque un invito a immergersi nella parte più intima di se stessi per poi riemergere e rinascere in forma nuova.

Le opere di Franco Fratantonio esposte al “San Rocco” presentano un’ampia selezione di pastelli, oli e acquerelli. Nel percorso della mostra sarà possibile vedere il video POZZO PARADISO e l’inedito OPERA, realizzato proprio all’interno del Museo San Rocco.