FotografArte II

Lamezia Terme - 27/12/2012 : 30/12/2012

Urban PhotoArt. Tre mostre personali, a cura di Silvia Pujia e Fabrizio Basciano, dedicate ai lavori di tre fotografi professionisti che operano nel campo della fotografia urbana.

Informazioni

Comunicato stampa

L’Associazione Culturale Lante Arte, col patrocinio del Comune di Lamezia Terme, presenta le tre mostre personali, a cura di Silvia Pujia e Fabrizio Basciano, dedicate ai lavori di tre fotografi professionisti – Luigi Cipparrone, Angelo Maggio, Giuseppe Torcasio – che operano nel campo della Fotografia Urbana secondo tre diverse chiavi interpretative. La fotografia relazionale di Luigi Cipparrone. Con “Linea di confine. Fotografie in tempo reale in Cassano allo Jonio il 22, 23, 24 agosto 2007” l’artista apre uno sguardo sul processo artistico e sugli aspetti relazionali del lavoro fotografico. Per L

Cipparrone fotografare è entrare in relazione diretta col contesto e i suoi abitanti, soggetti di una foto che al termine dell’operazione performativa testimonierà tutto il vissuto stratificatosi al suo interno. La fotografia etnografica di Angelo Maggio. Il suo “NFC Non Finito Calabrese” non è una semplice documentazione fotografica delle varie strutture non finite presenti sul territorio calabrese bensì una testimonianza della loro accettazione. Restituendo ritratti di paesaggi urbani incompiuti e in attesa di definizione, A. Maggio indaga sui processi di trasformazione urbanistica e territoriale che, per le loro implicazioni culturali ed estetiche, sono responsabili della nostra assuefazione al non finito e in generale al brutto che ci circonda. La fotografia di strada di Giuseppe Torcasio. Con occhio vigile e attento Torcasio si immerge nella strada e nella vita di tutti i giorni per cogliere lo straordinario nell’ordinario. Suo è il tentativo di coniugare la dimensione umana contemporanea, profondamente urbanizzata, con la scala metropolitana, trasformando la vita della strada in composizione fotografica. La serie “Street Photography” è un esempio di questo incontro tra rigore formale e caso. Tre diversi approcci alla Urban Photography, tutti accomunati però da uno stesso interesse: l’osservazione e l’interazione critica, restituita da ciascuno a suo modo, con il contesto urbano e sociale.

Queste dunque le tre mostre personali di FotografArte II_UrbanPhotoArt, la mostra-concorso di fotografia ideata nel 2012 dal presidente dell’Associazione Culturale Lante Arte, Fabrizio Basciano, e giunta così alla sua seconda edizione, che si terrà dal 27 al 30 dicembre 2012 presso il Complesso Monumentale di San Domenico del Comune di Lamezia Terme. FotografArte II_UrbanPhotoArt non è solo mostra ma anche concorso. Chiunque può partecipare, senza limiti di età e livelli, presentando, entro il 20 dicembre 2012, con un solo scatto fotografico la propria visione del contesto urbano. Presenti, fuori concorso, anche le foto dei fotografi soci dell'Associazione Artistica e Culturale 35 mm. Durante la quattro giorni di FotografArte II_UrbanPhotoArt sono inoltre previsti vari workshops e seminari di fotografia, con una serie di tavole rotonde e due uscite fotografiche sul territorio del comune di Lamezia Terme, queste ultime a cura dell’Associazione Artistica e Culturale 35 mm.

Per conoscere le modalità di partecipazione al concorso e ai workshops e ricevere maggiori informazioni sull’evento e la programmazione completa visita la pagina dedicata sul sito dell'Associazione Culturale Lante Arte: http://www.lantearte.it/fotografarte-ii-urban-photoart/