Florian Roithmayr

Milano - 17/09/2018 : 03/11/2018

Guardando alla fisicità degli incontri tra materiali, corpi e superfici diverse, Florian Roithmayr esplora prassi, gestualità e tecniche che definiscono la pratica scultorea.

Informazioni

Comunicato stampa

Guardando alla fisicità degli incontri tra materiali, corpi e superfici diverse, Florian Roithmayr esplora prassi, gestualità e tecniche che definiscono la pratica scultorea. Sperimentando e muovendosi tra svariati approcci e possibilità, l’artista opera per istigare e tracciare quelle trasformazioni materiali che scandiscono il processo creativo

Attraverso il proprio lavoro Roithmayr ambisce a registrare le conseguenze che un materiale produce su un altro catturando gli eventi inaspettati che caratterizzano la produzione artistica.