FlashForward#9

Milano - 06/10/2016 : 16/10/2016

Nona edizione del Flashforward, evento di una serie di appuntamenti a cadenza stagionale che introdurranno alla nuova produzione video italiana e i migliori artisti emergenti prima della loro presentazione nel circuito internazionale.

Informazioni

  • Luogo: [.BOX]
  • Indirizzo: Via Federico Confalonieri 11 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 06/10/2016 - al 16/10/2016
  • Vernissage: 06/10/2016 ore 18,30
  • Generi: didattica

Comunicato stampa

Selezione a cura di Visualcontainer
Dal 6 al 16 Ottobre 2016
Vernissage 6 Ottobre 2016
H. 18.30 – 21.00
C/O
[.BOX] Videoart project Space
Via F. Confalonieri 11,
20124 Milano
Eccoci alla nona edizione del Flashforward, evento di una serie di appuntamenti a cadenza stagionale che introdurranno alla nuova produzione video italiana e i migliori artisti emergenti prima della loro presentazione nel circuito internazionale


Daremo quindi il benvenuto alle new entries Flavio Scutti, Antonello Matarazzo, Riccardo Muroni, Debora Hirsch, Matteo Pasin, Enzo Cillo e Casali – Roubini e alla nuova produzione video di Lino Strangis, Salvatore Insana, Silvia De Gennaro, Rita Casdia e Cristobal Catalan, Pascal Caparros, Alessandra Caccia, Sonia Armaniaco e Slawomir Milewski.
Sarà inoltre una bella occasione per festeggiare insieme gli otto anni di attività di Visualcontainer!
Opere in mostra:
Lino Strangis – Metaphysical orogeny , 7:44, 2016
Flavio Scutti – Rides, 5:26, 2016
Matteo Pasin – Weltanschauung – Il mondo come volontà di rappresentazione, 5:50, 2016
Sonia Armaniaco – no more upgrade 2:32 – 2016
Pascal Caparros – DB-OU, 5:25, 2016
Salvatore Insana – L’Imbarazzo della forma, 5:30, 2015
Riccardo Muroni – 010, 11:11, 2015
Silvia De Gennaro – Travel Notebooks: Taranto, Italy, 2:22, 2014
Rita Casdia – Skin Life, 2:28, 2014
Critobal Catalan – Res Nullius, 3:46, 2014
Alessandra Caccia – Dreammachine, 05′ 16″, 2015
Antonello Matarazzo – Your body is your buddha, 3:45, 2014
Debora Hirsch – Nimby, 7:14, 2015
Slawomir Milewski – Conventions in western art favor portraits that position the face slightly off-center to avoid disturbing symmetrical compositions, 1:33, 2016
Lorenzo Casali – Micol Roubini – Green Gold, 13:40, 2012
Enzo Cillo – Slow , 6:33, 2015
apertura al pubblico: mercoledì – giovedì , ore 18.30 – 20.30 oppure su appuntamento
per informazioni: [email protected] – 3477813346

Visualcontainer Italian Videoart Platform nasce allo scopo di promuovere e divulgare opere e progetti di videoarte attraverso i diversi progetti culturali organizzati all’interno di un unico polo di ricerca che comprende:
– Visualcontainer distributor, il primo distributore italiano di videoarte con un archivio in continua crescita di 70 artisti e più di 200 video consultabili on line e disponibili per il noleggio, e polo attivo nella ricerca e scambio di progetti culturali.
– VisualcontainerTV – International Videoart webchannel, il web channel fondato nel 2009, il cui palinsesto comprende rassegne, interviste, monografie e screening dedicati ad artisti, festival e al mondo della videoarte.
– videoart project space, dal 2010 lo spazio espositivo di Milano che ospita le più aggiornate ricerche nel panorama della videoarte, grazie alla collaborazione con curatori ed istituzioni internazionali.
L’attività di promozione e divulgazione della videoarte prevede anche scambi internazionali, eventi curatoriali e didattici, svolti anche in collaborazione con festival, università, organizzazioni istituzionali e no profit operanti in Italia ed all’estero (Argentina, Francia, Germania, Spagna, Bosnia, Olanda, Armenia, Ecuador, Polonia , Romania, U.S.A., Perù, Cina, India, Russia, Marocco, ecc…).
[.BOX] Videoart project space
Dal 2010 è il punto di rifermento per la videoarte nel panorama culturale di Milano, grazie ad importanti collaborazioni strette con i migliori festival di videoarte internazionali, spazi istituzionali accademici e collaborazioni curatoriali.
è un progetto di Visualcontainer Italian Videoart Platform