Firenze. La Fabbrica dei segni

Firenze - 07/12/2011 : 07/12/2011

Giandomenico Semeraro presenta il suo nuovo libro Firenze. La Fabbrica dei segni, edito da Accademia dell’Iris. Interverrà Daria Filardo, curatrice e docente presso S.A.C.I.

Informazioni

Comunicato stampa

Il Libro: L’arte contemporanea trova albergo a Firenze?
In sé sarebbe semplice dare una risposta, basta tracciare una x sul sì o sul no, eppure il quesito è tuttora irrisolto, per quanto il no si mantenga come un costante sottofondo, un mugugno accorato che qualche ragion d’essere senza dubbio ce l’ha.
Ma le cose stanno veramente solo così? E poi: si può trovare soluzione a questo rebus?
Attraverso una lettura insolita e muovendo dal fatto che Firenze è attraversata da un fiume, questo libro ci mostra una realtà dell’arte differente dal luogo comune, magari imprevista, sicuramente ricca


Semeraro esplora una Firenze dove l’arte contemporanea è ben viva nel tessuto della città.

Giandomenico Semeraro (Firenze, 1959) è docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze. Per Barbès Editore ha pubblicato “Parola d’Artista” (2009) e per Accademia dell’Iris ha pubblicato “Diari d’arte” (2011).