Filmare l’arte

Milano - 11/04/2018 : 11/04/2018

Anteprima dei documentari realizzati nel Master in Documentario d’arte “Filmare l’arte”.

Informazioni

  • Luogo: WANTED CLAN
  • Indirizzo: Via Vannucci 13 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 11/04/2018 - al 11/04/2018
  • Vernissage: 11/04/2018 ore 19,30
  • Generi: cinema

Comunicato stampa

Mercoledì 11 aprile il nuovo spazio Wanted Clan (via Vannucci 13) presenta, alle 19.30, i documentari realizzati dagli studenti del Master Filmare l’arte, vincitore del bando SIAE “S’Illumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”. Il risultato sono tre film documentari che racconteranno, con stili e voci diverse, storie e idee del mondo dell’arte contemporanea.



L’evento è organizzato in occasione di Miart, la Fiera Internazionale d'Arte Moderna e Contemporanea che si svolgerà dal 13 al 15 aprile a Milano





Ad aprire la serata sarà la proiezione de I ratti che hanno inventato la ruota di Francesca Lilli, Ambra Lupini e Valerio Sammartino. Un’indagine e una riflessione sulla realtà contemporanea dei migranti e sul significato del viaggio, attraverso l’esperienza vissuta da tre artisti, due anziani ex migranti, un monaco tibetano e il regista di una migrazione clandestina. A seguire Pane quotidiano di Bianca Schroeder, Carlotta Scognamiglio e Simone Nazaremo: il ritratto intimo e quotidiano dell’artista Liliana Moro scandisce le memorie e le riflessioni degli artisti Luigi Presicce, Mattia Paié e Olmo G.Stuppia, dei galleristi Dora Stiefelmeier e Mario Pieroni e di una senzatetto romana. Chiude il trittico il documentario di Shayan Abbassan, Lorenza Fruci, Valentina Marsano e Alessio Rucchetta Contro il muro, dove le barriere antiterrorismo diventano lo spunto per interrogarsi su come l’arte può abbattere o superare le frontiere. Un percorso tra quegli artisti che con le loro opere cercano di cambiare un mondo sempre più chiuso e incapace di incontrare l’altro.



I lavori sono stati realizzati grazie al sostegno dell’Accademia di Belle Arti di Roma, con la collaborazione del Conservatorio Santa Cecilia di Roma e la gentile concessione di materiali dell’Archivio del Movimento Operaio e Democratico di Roma.



Alle 21.45 a chiudere l’appuntamento dedicato all’arte sarà la proiezione del documentario Peggy Guggenheim: Art Addict della regista Lisa Immordino Vreeland, ritratto di una donna che ha segnato un'intera epoca costruendo una delle più importanti collezioni di arte moderna, diventando un punto di riferimento per i più grandi artisti e intellettuali del 20° secolo.





Per maggiori informazioni: www.wantedcinema.eu; [email protected] // 338-5660374

Ingresso con tessera associativa. Ingresso riservato ai soci Wanted Clan.

Le proiezioni hanno un costo di 5 euro. Informazioni e prenotazioni: [email protected]





Cosa è WANTED CLAN

Vedere un film ovunque, sulla parete, sul soffitto, sullo schermo, sul tablet, dentro un visore 3D, con o senza cuffie e anche dove poter ascoltare la musica, leggere riviste specializzate, visitare una mostra dondolandosi sull’altalena mentre un ospite a sorpresa suona il pianoforte, sdraiati per terra, seduti su panche, pouff o poltroncine. E anche incontrare ospiti, registi e attori e passare del tempo come fosse un “spazio clandestino” ma aperto a tutti. Questo e altro sarà Wanted Clan, “un covo – spiegano gli organizzatori e ideatori del progetto - per amanti del cinema e per quelli che lo vogliono diventare. Un modo diverso di vivere il cinema in città”.