#FienilArte in Galleria Cavour – Alfredo Sasso

Bologna - 27/01/2016 : 27/02/2016

In concomitanza con i 40 anni di ArteFiera, Galleria Cavour accoglie la prima social art gallery d’Italia: #FienilArte di Pietrasanta, borgo toscano ricco di storia e di rilevante fermento artistico.

Informazioni

  • Luogo: #FIENILARTE
  • Indirizzo: Galleria Cavour 2a - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 27/01/2016 - al 27/02/2016
  • Vernissage: 27/01/2016 ore 19
  • Autori: Alfredo Sasso
  • Generi: arte contemporanea, inaugurazione, personale

Comunicato stampa

Bologna, 20 gennaio 2016_ In concomitanza con i 40 anni di ArteFiera, Galleria Cavour accoglie la prima social art gallery d’Italia: #FienilArte di Pietrasanta, borgo toscano ricco di storia e di rilevante fermento artistico. L’opening è fissata mercoledì 27 gennaio alle 19.00, con il vernissage di uno degli artisti di punta della Galleria: Alfredo Sasso, pittore e soprattutto scultore monumentale di grandi bronzi. Dal giorno seguente la mostra sarà aperta al pubblico



“Arte e moda sempre più intrecciano i loro percorsi e le loro affinità – dice Paola Pizzighini Benelli, Amministratore unico di Athena-Galleria Cavour –: ci piace offrire un contributo forte e innovativo allo sviluppo della cultura partendo dagli spazi in cui sono presenti i luxury brand. Infatti lo shopping è solo una parte dell’esperienza del nostro Cliente, che è alla ricerca di arte, creatività e natura anche negli spazi urbani; così come ricerca la possibilità di socializzare in un ambiente sereno dove si respirino cultura ed innovazione. Arte e moda sono aspetti della cultura di cui Bologna sta diventando sempre più protagonista a livello internazionale”.
“Bologna è una città con una forte connotazione di cultura e d'arte, – le fa eco Augusto Palermo, artefice del successo di FienilArte –: abbiamo accolto con entusiasmo l'opportunità della partnership con il progetto Galleria Cavour Green e la presenza all'interno della prestigiosa Galleria Cavour con una temporary gallery, proponendo un calendario di mostre di arte contemporanea di scultura e pittura di vari artisti sino a fine maggio”.

In occasione di ArteFiera, Alfredo Sasso esporrà varie opere, tra cui scudi di bronzo e ceramica, l'”Ariete” in bronzo, “Aristotele” nella gabbia in marmo e ferro, la "Dimora dell'essere" e la “Dimora dell’Io” in bronzo. Come pittura saranno presenti i ritratti di Strindberg, di Pollock di Baudelaire e di Celine, oltre a due mosaici con i ritratti di Van Gogh e di Baudelaire.

Per maggiori informazioni:
Federica Monticelli - Responsabile Comunicazione Galleria Cavour Green
T. 335437047 - [email protected] - www.galleriacavourexperience.com


A proposito di Galleria Cavour Green
Galleria Cavour Green è il progetto nato nel 2015 che riporta le boutique di Galleria Cavour al centro di Bologna, rendendole protagoniste delle attività culturali ed artistiche di cui la città sta rafforzando la propria leadership a livello internazionale. Arte, cultura e lusso sono sempre più intrecciate nel rispetto e nella condivisione di alcuni valori sociali molto alti, tra cui la sensibilità ambientale e un’etica improntata al rispetto delle nuove generazioni. Galleria Cavour Green ha anche come obiettivo la creazione di emozioni continue raccontate su galleriacavourexperience.com

A proposito di #FienilArte
FienilArte ha sede a Pietrasanta, in Via Garibaldi 10 (a pochi metri dal Duomo) ed ha introdotto il nuovo concetto della Social Art Gallery. Nata nel 2011 dalla passione per l’arte del chirurgo ortopedico Augusto Palermo, FienilArte nel 2015 diventa la prima Social Art Gallery in Italia e la sua mission è ambiziosa: riportare l’artista al centro della galleria, raccontare la sua vita, il suo lavoro, i suoi luoghi dell’anima, il suo pensiero. La galleria si occupa non solo della mera vendita, ma anche dell’elaborazione delle biografie degli artisti, tramite piccoli saggi e documentari video. Queste storie magiche, delle vere e affascinanti narrazioni, vengono veicolate attraverso i social networks, gli strumenti divulgativi più potenti ed attuali: da qui il nome Social Art Gallery.