Festival La Piattaforma 2014

Torino - 03/09/2014 : 25/10/2014

Percorsi itineranti in natura, performance, spettacoli short e long format, incontri e workshop nell’Anno europeo della Green Economy.

Informazioni

Comunicato stampa

anza e Natura negli ultimi giorni d’estate
Spettacoli e percorsi sensoriali
Da mercoledì 3 a venerdì 5 settembre 2014 dalle ore 18
Parco del Nobile, strada del Nobile 86/92, Torino

Giardini PerCorpi Visionari
Performance nell’ambito di Giornate da Re e Natura in Movimento
Sabato 20 e domenica 21 settembre 2014 dalle ore 16
Giardini della Reggia, piazza della Repubblica 4, Venaria Reale

Radici e germogli della danza d’arte e di comunità in Piemonte
Spettacoli, convegno e incontri formativi
Dal 18 al 25 ottobre
Castello di Rivoli, Teatro Astra, Villa La Tesoriera

Uno sguardo sulla coreografia d’autore tra levità e peso, estetica e visione, urgenza e poesia con percorsi itineranti in natura, performance, spettacoli e incontri. La XII edizione del Festival La Piattaforma teatrocoreografico si svolge da mercoledì 3 settembre a mercoledì 25 ottobre 2014 in diversi spazi e luoghi del torinese: dal Parco del Nobile ai Giardini della Reggia di Venaria Reale, dal Castello di Rivoli al Teatro Astra e alla Villa La Tesoriera.

Seguendo idealmente un viaggio, naturale ed artificiale, tra territori ed estetiche, danza e non danza del nostro tempo, La Piattaforma teatrocoreografico, organizzato da Associazione Didee per la direzione artistica di Mariachiara Raviola, col sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Regione Piemonte, ha creato un nutrito calendario di eventi dedicati all’Anno europeo della Green Economy. Incentrata sulla danza contemporanea e di ricerca e sulle arti performative, la programmazione del festival quest’anno pone particolare attenzione al tema della natura e della ricerca dell’uomo di un personale stato di felicità e del senso della vita; ripropone la poetica di coreografi affermati ed emergenti; presenta eventi che si rivolgono ad un pubblico di adulti e ragazzi, e introduce un convegno che indaga la danza d’arte e di comunità nel nostro territorio.

Fanno da sfondo a performance, spettacoli e incontri, alcuni dei luoghi culturali e ambientali più significativi del torinese, grazie ad una sinergia fra enti e associazioni locali. Tra gli artisti e le compagnie ospiti del festival ci sono alcuni nomi particolarmente interessanti sia per un pubblico di appassionati che di neofiti.


Danza e Natura negli ultimi giorni d’estate
Spettacoli e percorsi sensoriali
Da mercoledì 3 a venerdì 5 settembre dalle ore 18
Parco del Nobile, strada del Nobile 86/92, Torino

La Piattaforma apre volutamente la sua programmazione al Parco del Nobile, un contesto ambientale che richiama il fil rouge del festival e che regala al pubblico un contatto con la natura per un rientro soft dalle vacanze.
Mercoledì 3 settembre alle ore 19 performance en plein air di Giorgio Rossi e Artisti Associati Sosta Palmizi con Terzo studio sulla Felicità, spettacolo itinerante spettacolo itinerante con 10 danz/attori.
Anticipa la performance, dalle ore 18, un percorso sensoriale e conoscitivo sul miele dal titolo La Danza delle Api, a cura di Davide Lobue, “padrone di casa” di Fattoria Propolis dell’associazione Parco del Nobile.
Giovedì 4 settembre alle ore 18 per A piedi nudi nel parco - Parole in felicità, il pubblico è invitato a vivere il parco tra letture, profumi e riflessioni a cielo aperto. Alle ore 19 è attesa l’intensa coreografia corale Mood coordinata da Paola Colonna di Rapatika. Tra il verde gli spettatori potranno entrare nel mondo onirico ispirato alle opere dell’illustratore Marco Cazzato (creatore delle immagini del festival dal 2010).
Venerdì 5 settembre alle ore 18 laboratorio di danza condotto da Daniela Paci e aperto a tutti, dal titolo La Danza scalza. Chiosano la serata dalle ore 19 il collettivo di artisti Rete Pop, diretti da Antonio Valente in Le Domande, spettacolo sugli interrogativi dell’uomo che non trovano risposte. E, ancora, alle ore 19,45, la danza di Daniela Paci e il suo Studio sulla Farfalla sul tema della trasformazione.
Ingresso libero per gli appuntamenti delle ore 18, mentre il biglietto per i percorsi itineranti e gli spettacoli costa 5 euro. Il biglietto dà diritto ad uno sconto per l’apericena proposto da Fattoria Propolis al termine delle performance.

Giardini PerCorpi Visionari / Giornate da Re
Performance
Sabato 20 e domenica 21 settembre dalle ore 16
Giardini della Reggia, piazza Repubblica 4, Venaria Reale

Per il secondo anno consecutivo il festival propone una sezione dedicata al progetto di divulgazione dei codici della danza PerCorpi Visionari (P.O. di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013) di cui Associazione Didee è ideatrice e partner. Il progetto è stato scelto a rappresentare le relazioni transfrontaliere in occasione di The European Cooperation Day.
Vetrina d’eccezione della sezione Giardini PerCorpi Visionari saranno le Giornate da Re, in programma sabato 20 e domenica 21 settembre dalle ore 16, organizzate da Fondazione Via Maestra negli incantevoli Giardini della Reggia di piazza Repubblica 4 a Venaria Reale.
Sabato 20 settembre alle ore 16 al Boschetto della Musica, a conferma dell’attenzione del festival da sempre rivolta alla nuova creatività, apre la performance Crogiolo Primitivo, frutto dell’incontro tra performer svizzeri e italiani che hanno preso parte alla residenza estiva a La Fabbrica di Losone, organizzata da LitroCentimetro (CH) e Didee (IT). Al Patio dei Giardini alle ore 17 va in scena la performance di danza per bambini e adulti Le Foglie e il Vento di Mariachiara Raviola, liberamente ispirato a La Foglia Muriel di Leo Buscaglia, con Stefano Botti e Francesca Cinalli, per lo sguardo coreografico di Aldo Torta e la creazione sonora live di Paolo De Santis. La vita di una foglia e del suo albero, un racconto danzato, una metafora dell’esistenza che, con semplicità, narra dei cicli della natura e del continuo trasformarsi della vita. Produzione Didee e Fondazione Teatro Coccia.
In chiusura, alle ore 17,30, la performance Soup di Antonella Cirigliano e Daria Tonzig. Lo spettacolo è un invito al tavolo, ad un banchetto virtuale surreale dove oggi e sempre, in modo diverso, si servono un‘infilata di sicurezze in bilico fra ovvietà apparenti e certezze assurde, il tutto condito con domande che affondano nel nostro passato. Produzione Lis Lab e Fondazione Teatro Coccia. Per Soup necessaria prenotazione al +39 339 6065349.
Per la giornata di sabato 20 settembre si può usufruire di un servizio navetta per la Reggia di Venaria con ritrovo alle ore 14,45 in piazza Castello, fronte Teatro Regio. Costo A/R 3 euro. Necessaria prenotazione al numero +39 339 6065349 / [email protected]

Domenica 21, nell’ambito della rassegna di teatro contemporaneo Natura in Movimento, organizzata da Fondazione Live Piemonte dal Vivo, sostenitrice del progetto PerCorpi Visionari, replicano con gli stessi orari del sabato le performance Le Foglie e il Vento di Didee e Soup di Lis Lab, precedute alle ore 16 da SI-_SI_FO: Studio sull’assurdo della coreografa Maura Dessì e alle ore 16,30 Is This Desire? della performer Francesca Cola.
Ingresso a pagamento ai Giardini della Reggia, comprensivo degli spettacoli: 5 euro intero e 4 e 2 euro ridotto. Per la performance Soup di sabato 20 e domenica 21, ore 17,30, necessaria prenotazione al numero +39 339 6065349 / [email protected]
Possibilità di usufruire di un servizio navetta solo per la giornata di sabato 20, in partenza da piazza Castello a Torino (fronte Teatro Regio) alle ore 15 con ritrovo alle 14,45. Percorso A/R 3 euro: Torino piazza Castello fronte Teatro Regio, Reggia di Venaria, Torino. Necessaria prenotazione al numero +39 339 6065349 / [email protected]

Radici e germogli della danza contemporanea in Piemonte
La natura dell’uomo e la celebrazione della vita nello sguardo artistico e coreografico di figure del nostro territorio
Spettacoli, conversazioni con artisti e incontri formativi
Dal 18 al 25 ottobre
Castello di Rivoli, Teatro Astra, Villa La Tesoriera

La Piattaforma dedica il mese di ottobre ad un approfondimento storico, estetico e operativo della danza contemporanea, rivolto non solo agli addetti ai lavori ma anche ad un pubblico eterogeneo. E lo fa con una significativa programmazione di spettacoli sulla natura dell’uomo e il senso della vita (21 ottobre Caterina Sagna e 22 ottobre Tardito/Rendina al Teatro Astra), proposti da coreografi discendenti e influenzati dalle pioniere della danza contemporanea in Piemonte, a cui verrà anche dedicato un convegno e un percorso formativo sulla danza d’arte e di comunità.

Spettacoli

Castello di Rivoli, piazza Mafalda di Savoia, Rivoli
Sabato 18 ottobre ore 17 – ore 18
Compagnie L’Yeuse – Champs di e con Olivier Renouf e la complicità di Erika Zueneli
In collaborazione con Lavanderia a Vapore in occasione della serata dedicata allo scultore Giuseppe Penone e per i 30 anni dello spazio espositivo del Castello di Rivoli

Teatro Astra, via Rosolino Pilo 6, Torino
Martedì 21 ottobre, ore 21
Compagnie Caterina & Carlotta SAGNA - Basso Ostinato di Caterina Sagna con Alessandro Bernardeschi, Antonio Montanile e Mauro Paccagnella.
Mercoledì 22 ottobre, ore 21
Compagnia Tardito/Rendina - L’Anatra, la Morte e il Tulipano di e con Aldo Rendina e Federica Tardito.
Segue alle ore 22 la performance Memory-skin di e con Giulia Lazzarino


Convegno

Villa La Tesoriera, corso Francia 192, Torino
Mercoledì 22 ottobre dalle ore 10 alle ore 17
Radici e germogli della danza d'arte e di comunità in Piemonte. Coreografie e ricerche contemporanee
Conversazioni con artisti intorno a figure femminili impegnate tra arte e divulgazione della danza contemporanea di ieri e di oggi
A cura di Chiara Castellazzi, Rita M. Fabris e Alessandro Pontremoli. Coordinamento Patrizia Veglione e Mariachiara Raviola. Un progetto di Associazione Didee, in collaborazione con Dams-Università degli Studi di Torino, Filieradarte e Coordinamento Danza Piemonte nell’ambito del Progetto PerCorpi Visionari – P. O. di Cooperazione transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013. Col sostegno di Fondazione CRT.

Laboratori coreografici, danza d’arte e di comunità
Dal 20 al 25 ottobre
Laboratori di danza con Raffaella Giordano, Doriana Crema e Rita M. Fabris.
Programma completo e costi su www.piattaforma.eu dal 15 settembre.

INFO E BIGLIETTERIE

Biglietti festival Parco del Nobile / 3>5 settembre 2014
Appuntamenti ore 18 ingresso libero
Percorsi itineranti e spettacoli dalle ore 19 biglietto unico 5 euro
Il pubblico sarà accolto con un assaggio di miele prodotto da Fattoria Propolis
Il biglietto darà diritto ad uno sconto per l’apericena proposto dalla Fattoria Propolis al termine degli spettacoli
Biglietti Giardini PerCorpi Visionari / Giornate da Re / 20>21 settembre 2014
Ingresso a pagamento ai Giardini della Reggia (comprensivo degli spettacoli)
Intero euro 5; ridotto euro 4 euro 2

Servizio Navetta
Sabato 20 settembre per Giardini PerCorpi Visionari / Giornate da Re alla Reggia di Venaria. Ritrovo ore 14,45. Partenza ore 15. Percorso A/R 3 euro: Torino piazza Castello fronte Teatro Regio, Reggia di Venaria, Torino. Necessaria prenotazione al numero +39 339 6065349 / [email protected]

La Piattaforma teatrocoreografico 2014 – XII edizione

Lavori in corso di danza italiana e dintorni, nell'Anno Europeo della Green Economy
Percorsi itineranti in natura, spettacoli short e long format, video, installazioni

Uno sguardo sulla coreografia d’autore tra levità e peso, estetica e visione, urgenza e poesia; un viaggio tra territori e stili, naturale ed artificiale, danza e non danza del nostro tempo.

Danza e Natura negli ultimi giorni d’estate
Dal 3 al 5 Settembre – Parco del Nobile – Strada del Nobile, 86/92 – Torino

Mercoledì 3 Settembre
ore 18 A piedi nudi nel parco - La danza delle api con Davide Lobue. Il ‘padrone di casa’ dell’Associazione Parco del Nobile e Fattoria Propolis, introduce il pubblico della Piattaforma in un percorso sensoriale sul miele.
ore 19 Terzo studio sulla Felicità (al Parco del Nobile) – Giorgio Rossi e Artisti Associati Sosta Palmizi. Coreografia e direzione artistica Giorgio Rossi; autori e danz/attori Mariella Celia, Eleonora Chiocchini, Olimpia Fortuni, Gennaro Lauro, Silvia Mai, Francesco Manenti, Daria Menichetti, Fabio Pagano, Valerio Sirna, Cinzia Sità, Cecilia Ventriglia.
I dieci danz/attori, già allievi di Giorgio Rossi e Raffaella Giordano, ci conducono in uno spettacolo itinerante dedicato alla felicità.

Giovedì 4 Settembre
ore 18 A piedi nudi nel parco – Parole in felicità - Il pubblico è invitato a vivere il parco sperimentando la natura tra letture, respiri profondi, profumi e riflessioni a cielo aperto...al tempo della “decrescita felice”. A cura di Patrizia Veglione
ore 19 Mood – Associazione Rapatika, coordinamento coreografico a cura di Paola Colonna; con Paola Colonna, Laura Guglielmetto, Lorella Loddo, Cristina Pautasso, Clelia Riva
Nel verde del parco gli spettatori entrano nel mondo onirico ispirato alle immagini dell’illustratore Marco Cazzato (creatore delle immagini del festival dal 2010).

Venerdì 5 Settembre
ore 18 A piedi nudi nel parco – La Danza scalza - Daniela Paci conduce un laboratorio di danza sul prato, aperto a tutti e a tutte le età
ore 19 Le Domande - Rete Pop, testo e regia di Albero Valente; danza Paola Colonna; con Zaira Berrezouga, Silvia Mercuriati, Salvatore Montalto, Paola Colonna, Alberto Valente
Il bosco come labirinto di segni e simboli da decifrare, attraverso le domande, ancora oggi senza risposta, che da sempre l’uomo si pone.
ore 19.30 Studio sulla farfalla – danza di e con Daniela Paci
Il tema della trasformazione, danzato nel contesto del mutare continuo delle stagioni.


Raggiungici prima dell’inizio del Festival e visita il Parco del Nobile e la Fattoria Propolis!
Immersa nel cuore del Parco del Nobile, la Fattoria Propolis è un luogo magico dove riscoprire natura e relax a 5 minuti dal centro Città. Educazione ambientale, visite alla casa del miele e agli animali della fattoria, eventi legati all’enogastronomia e a tutto quanto fa cultura. Un luogo per tutte le età, con i ritmi ed i valori di un tempo.
Dal 1 al 12 settembre dalle ore 8 alle ore 17 proseguono i centri estivi: alle attività didattiche si accompagnano giochi di danza in natura e la visione delle performance in programma a La Piattaforma. Info: www.fattoriapropolis.it 011/6601591 [email protected]

Biglietti festival
Appuntamenti ore 18: ingresso libero
Percorsi itineranti e spettacoli dalle ore19: biglietto unico 5 euro
Il pubblico sarà accolto con un assaggio di miele prodotto da Fattoria Propolis
Il biglietto darà diritto ad uno sconto per l’apericena proposto dalla Fattoria Propolis al termine degli spettacoli

In auto: corso Fiume, viale Thovez, in piazzale Adua svoltare a sx in strada del Nobile. Proseguire per 300 metri. Parcheggio sulla dx e siete arrivati.

In autobus: linea 53 direzione San Vincenzo (fermata dopo piazzale Adua. Scendere in strada del Nobile 87).