Festival Internazionale Sul Filo del Circo 2014

Grugliasco - 22/06/2014 : 30/07/2014

La più importante manifestazione nazionale di Circo Contemporaneo, giunta alla sua tredicesima edizione, è organizzata dalla Città di Grugliasco (Torino) in collaborazione con Cirko Vertigo.

Informazioni

Comunicato stampa

Festival Internazionale Sul Filo del Circo
XIII edizione – Teatro Le Serre - 22 Giugno - 30 luglio 2014
IL RITMO DELLE EMOZIONI
15 spettacoli, 13 prime nazionali, circa 100 artisti provenienti da tutto il mondo

Più di 9.000 spettatori all’anno per un Festival che regala sogno e divertimento

Dal 22 giugno al 30 luglio torna l’appuntamento con il Festival Internazionale Sul Filo del Circo, la più importante manifestazione nazionale di Circo Contemporaneo, giunta alla sua tredicesima edizione, organizzata dalla Città di Grugliasco (Torino) in collaborazione con Cirko Vertigo

15 spettacoli, 13 prime nazionali, oltre 100 artisti provenienti da Olanda, Canada, Ucraina, Russia, Francia, Belgio, Brasile, Spagna, Argentina, Italia, Colombia, Polonia, Australia e Israele si daranno appuntamento sotto l’ampia cupola del Teatro Le Serre di Grugliasco.
Un Festival solido e maturo che nella precedente edizione ha superato la soglia dei 9.000 spettatori, confermando la bontà dell’intuizione della Città di Grugliasco che nel 2002 scommise sul nouveau cirque, un genere di spettacolo allora ancora poco conosciuto nel nostro Paese e che oggi vanta un pubblico nutrito e competente grazie al lavoro svolto quotidianamente sul territorio da Cirko Vertigo. Grugliasco è infatti diventato un polo di formazione, un centro internazionale di creazione e produzione di spettacoli ed eventi, polo di formazione professionale e ludica nell'ambito delle arti circensi e residenza per giovani artisti. Al pubblico è data l’occasione di sperimentare le mille sfaccettature del linguaggio di quest’arte in grado di rinnovarsi quotidianamente.
“Maturità e spregiudicatezza, conferma e rilancio sono le parole chiave di questa edizione che farà sognare, ridere e mozzerà il fiato ad un grande pubblico, grande per dimensioni, generosità e competenza – spiega Paolo Stratta, direttore artistico del Festival - Sono sempre i giovani artisti, i grandi maestri, la comicità, il brivido e la magia a farla da padrone: una grande varietà di stili, tecniche, poetiche e nazionalità contaminate da uno speciale filo conduttore che accompagnerà buona parte dei titoli, la musica dal vivo. A Grugliasco, per un mese e mezzo, sembrerà di essere a Montreal o a Parigi, quasi tutte prime nazionali o tappe uniche di spettacoli che in Italia si potranno vedere solo al Teatro Le Serre”.
L’apertura del Festival è affidata agli acrobati belgi del Cirque 15feet6 impegnati in “Dynamite & Poetry” (22 giugno), un’esplosione di energia giovane e di poetiche propulsioni circensi. Il tema della comicità vede protagonista, per gentile concessione del Lido di Parigi, il dirompente clown ucraino Housch-ma-Housch (26 e 27 giugno) laureato al Festival del Circo di Monte Carlo, che eccezionalmente per le uniche due date italiane di Grugliasco proporrà il suo one man show accompagnato dalla mitica TriOle ShowBand portata al successo delle produzioni del Cirque Bouffon. Ci sarà da ridere anche con Scott & Muriel (2 e 3 luglio), vincitori del World Magic Championship, imbattibili esponenti della magia comica internazionale, che vantano un palmarès ricchissimo e una serie di standing ovation davanti alla famiglia reale di Monaco.
Il pubblico adulto (consigliato ai maggiori di 12 anni) non può perdere il nouveau cirque francese dello Zombie Circus Show (10 e 11 luglio): uno stravagante e sontuoso concerto circense, uno spettacolo fuori dagli schemi, irriverente e provocatorio, che fonde musiche rock, performance acrobatiche, esibizioni graffianti in stile burlesque venate di atmosfere gotiche, dark a tratti splatter. Una serata che coinvolge e sconvolge il pubblico che vivrà un'esperienza particolare e fuori dal comune.
Il ritorno di CircoPitanga (16 luglio) con la nuova produzione acrobatica e surreale Circus, in viaggio tra paillettes e sorprendenti verticalismi è in linea con quello dell’immaginifico Leo Bassi (Spagna), artista e creatore in BOB Best of Bassi (19 e 20 luglio). Leo, circense per tradizione familiare presenta qui il suo personalissimo universo artistico comico e sovversivo mentre in Il Circo 99% (23 luglio), mette in scena per il festival i giovani artisti internazionali della Scuola di Cirko Vertigo.
E’ Timber! il titolo più atteso: il canadese Cirque Alfonse (25 e 26 luglio) sbarca in Italia con 10 artisti e musicisti geniali per una serata irripetibile tra taglialegna acrobati e vecchietti volanti. Il Canada, patria indiscussa del circo attuale, approda così a Grugliasco per la prima volta nella storia del Festival con uno spettacolo che ha riscosso enormi consensi di pubblico e critica a Londra, Zurigo e nel recente tour negli Stati Uniti.
Più divulgativo e adatto ai bambini il lavoro di Nicola Bruni e Cecilia Fumanelli, Leonardo, il peso e la piuma (27 luglio), un omaggio fantasmagorico alla più geniale mente creativa italiana. Come consuetudine, il Festival si conclude con il cast internazionale di Checkpoint Circus, il rinnovato Premio Internazionale per Giovani Artisti in cui 6 giovani compagnie di circo si contenderanno l’ambito riconoscimento del Festival davanti a cinquecento spettatori e dieci giurati autorevoli.
Il Festival Internazionale Sul Filo del Circo è organizzato dalla Città di Grugliasco in collaborazione con Cirko Vertigo con il sostegno della Compagnia di San Paolo che ha selezionato la rassegna con il bando "Arti Sceniche 2014", con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Piemonte, della Fondazione CRT e della Provincia di Torino e con il patrocinio di LIVE Fondazione Piemonte dal Vivo.
Informazioni evento:
Dal 22 giugno al 30 luglio 2014
Teatro Le Serre - Parco Culturale Le Serre
Via Tiziano Lanza, 31
10095 Grugliasco (TO)
www.sulfilodelcirco.com



APERTURA DEL FESTIVAL SUL FILO DEL CIRCO
Cirque 15feet6 (Belgio)
in “Dynamite & Poetry”

Un’esplosione di energia e di poetiche propulsioni circensi
Video: https://vimeo.com/86095005


Di e con Tain Molendijk (AUS), Richard Fox (GB), Thomas Dechaufour (F) e Jasper D'Hondt (BE)

PRIMA NAZIONALE
Domenica 22 giugno ore 21.30

Teatro Le Serre
Parco Culturale Le Serre – Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco
Durata: 45 minuti
Ingresso: 8 euro; ridotto 5 euro

L’apertura del Festival Internazionale Sul Filo del Circo domenica 22 giugno (Ore 21.30, Teatro Le Serre, Via Tiziano Lanza, 31. Info e prenotazioni 327.7423350) è all’insegna della spettacolarità e delle vertiginose tecniche acrobatiche della compagnia belga Cirque 15feet6.

15feet6 è un collettivo internazionale giovane e versatile composto da Tain Molendijk (AUS), Richard Fox (GB), Thomas Dechaufour (F) e Jasper D'Hondt (BE) specializzato nelle propulsioni: le discipline della barra russa, dell’acrobatica alla bascula e del palo cinese. Anni di ricerca ed allenamenti intensivi hanno portato gli artisti a maneggiare con disinvoltura un vasto vocabolario acrobatico che compone la creazione della loro prima produzione “Dynamite & Poetry” che ha debuttato nel 2013. Richard ha un passato di sportivo e corridore: ha al suo attivo decine di gare nell’atletica leggera e nel decathlon, fino alla scoperta del circo con l’incontro dei compagni del collettivo 15feet6 all’interno del quale ricopre il ruolo di porteur; Tain dopo una gioventù trascorsa nella squadra nazionale di ginnastica in Australia, scopre il circo e a 18 anni entra a far parte della compagnia del Cirque du Soleil con cui lavora alla creazione e alla successiva tournée dello spettacolo “Amaluna”. Thomas è acrobata, cascatore, attore e danzatore formatosi, insieme a Jasper, all’ESAC di Bruxelles dove si è diplomato nel 2009 specializzandosi nella disciplina del palo cinese. Jasper oltre ad essere un ottimo agile (ossia l’acrobata che compie i salti mortali alla bascula e sulla barra russa) è anche il tour manager del gruppo.

In “Dynamite & Poetry” i quattro acrobati si lanciano in uno spettacolo vulcanico, in grado di far letteralmente saltare il pubblico sulle sedie. Quattro acrobati davvero pirotecnici, che vivacizzano la scena con le tecniche tra le più mozzafiato e spettacolari del nuovo circo: barra russa, bascula e palo cinese. Il rischio fa parte del loro lavoro, ma in questo caso è condito con un mix di umorismo e poesia. Per la creazione di “Dynamite & Poetry” gli artisti hanno unito elementi e discipline che non erano mai state messe insieme dando vita ad una pièce originale e a tratti folle. Un circo esplosivo per tutte le età.

La Biglietteria è aperta presso il Teatro Le Serre tutte le sere degli spettacoli del festival a partire dalle ore 19.30. E' consigliata la prenotazione ai numeri 011.0714488 oppure 327.7423350 e via e-mail all'indirizzo [email protected] Intero 8 euro, ridotto 5 euro. I Biglietti prenotati vengono tenuti fino alle 21.00. Successivamente, in caso di grande affluenza, saranno rimessi in vendita. Durante l'orario di apertura della biglietteria sarà possibile acquistare i biglietti anche per gli altri spettacoli in cartellone, senza diritti di prevendita o maggiorazioni. Biglietteria on line sul circuito vivaticket.it .

Con : Thomas Dechaufour, Tain Molendijk, Richard Fox e Jasper D’Hondt
Produzione : Teeter Totter vzw
Coproduzione : MiramirO e Cirk! Aalst
Con il sostegno di Circuscentrum, Circusplaneet e del Governo Fiammingo

TICKET OFFICE
CIRKO VERTIGO
Parco Culturale Le Serre
Via Tiziano Lanza, 31, Grugliasco
lunedì-venerdì h. 10-13; 15-18
e in Teatro a partire dalle 19.30 nei giorni di spettacolo

Biglietteria on line su www.vivaticket.it