Festival del Parco di Monza

Monza - 06/10/2018 : 07/10/2018

Oltre 30 eventi in due giorni Villa Mirabello e area adiacenti, a Lo Scrittore, al Belvedere Valle dei Sospiri.

Informazioni

  • Luogo: PARCO DI MONZA - VILLA MIRABELLO
  • Indirizzo: Viale Mirabello 10 - Monza - Lombardia
  • Quando: dal 06/10/2018 - al 07/10/2018
  • Vernissage: 06/10/2018 ore 9.30
  • Generi: serata – evento
  • Orari: 6 e 7 ottobre dalle 9.30 alle 18.30
  • Uffici stampa: CLARART

Comunicato stampa

ESTIVAL DEL PARCO DI MONZA

Seconda edizione


6 e 7 ottobre

dalle 9.30 alle 18.30



presso il Parco di Monza
Oltre 30 eventi in due giorni
Villa Mirabello e area adiacenti, a Lo Scrittore, al Belvedere Valle dei Sospiri

Promosso e organizzato da Associazione Novaluna
con il sostegno e la collaborazione di Reggia di Monza



Con il Patrocinio di:

Regione Lombardia – Il Consiglio, Provincia Monza e Brianza, Comune di Monza, ATS Brianza,
Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi, Parco Regionale Valle del Lambro, Parchi Letterari

Con il sostegno di Fondazione della Comunità di Monza e Brianza e di Fondazione Luigi Rovati

In collaborazione con:

Anteo spazioCinema, CREDA onlus, Musicamorfosi, Slow Food Monza e Brianza, Vorrei
e con altre 21 associazioni nazionali e del territorio.


Il Festival del Parco di Monza, nato nel 2017 da un’idea dell’associazione culturale Novaluna ( (www.novalunamonza.it ) prosegue la seconda edizione con il sostegno e la collaborazione di Reggia di Monza che ne ha condiviso il progetto sin dalla sua origine.

Natura è Cultura si conferma tema centrale anche per la seconda edizione, puntando a realizzare un’iniziativa culturale con protagonista il Parco di Monza e le sue bellezze, luogo ideale per un connubio tra natura e diverse espressioni culturali, educative e ludiche.

Così, per questa edizione, sempre nel solco dello stesso concetto, si svilupperà il tema Scoperta è Meraviglia: scoprire, conoscere luoghi noti e insoliti, visitare le ville e cascine, apprezzare le bellezze architettoniche e naturalistiche.

Un festival dove tutte le iniziative - visite guidate, performance musicali e danze, incontri letterari e culturali, spettacoli, mostre, proposte alimentari e percorsi gastronomici - vogliono essere un’occasione di informazione, conoscenza, scoperta, incontro, condivisione per trascorrere due giornate con gioia e in piacevole armonia con l’ambiente.

Un’occasione unica dove tutte le proposte traggono vantaggio e sono valorizzate dallo splendido scenario in cui si svolgono: il Parco di Monza.


Il Festival del Parco di Monza propone 4 aree tematiche:


Scoprire il Parco: 15 iniziative, suddivise tra sabato e domenica, tra cui visite guidate (anche per persone con disabilità motorie e psichiche), conferenze su ambiente e Parco, caccia al tesoro per il Parco, passeggiate musicali, visite alla scoperta di luoghi insoliti come per esempio il Centro Rai Way di Gio Ponti

Arte e letteratura: mostra in Villa Mirabello di Gaetano Orazio, incontro tra Giancarlo Neri, creatore de Lo Scrittore e Andrea Zalone, presentazione della pubblicazione inedita di Storie del Parco, racconti e illustrazioni inediti di 6 autori, letture sostenibili e letture sceniche.

La musica e il cinema: spettacoli musicali, musica classica nel Parco, musica nella Cappella di Villa Mirabello, aperta in esclusiva per il Festival, concerto finale con Giovanni Falzone e altri artisti; proiezione di corti e film in visione esclusiva provenienti dal 21° Film festival CineAmbiente di Torino.

Alimentazione e natura: mostra dei disegni di Bruno Bozzetto su cibo e salute dei bambini, incontri su benessere, cibo e natura, produttori Slow Food, colazioni, pic nic e aperitivi ecosostenibili e di qualità con prodotti del territorio, in piatti e bicchieri compostabili e con raccolta differenziata dei rifiuti ( non ancora esistente nel Parco di Monza).

E' accogliente: la gran parte delle iniziative è accessibile ai disabili e nel programma di sabato 6 e domenica 7 ottobre sono previsti percorsi di conoscenza del Parco specificatamente rivolti alle persone con disabilità psichiche e motorie , in collaborazione con Fondazione Stefania.

Rispetta l’ambiente ed è ecosostenibile: ogni proposta è pensata e realizzata in piena sintonia e nel rispetto dell’ambiente che ci ospita; la raccolta rifiuti è differenziata (attualmente nel Parco non viene effettuata in tal modo), sotto il controllo e la cura di Legambiente Monza; i piatti e i bicchieri del Festival sono sostenibili e rispettano l’ambiente perché prodotti in materiale compostabile MATER BI; i prodotti alimentari proposti sono a filiera corta per un’alimentazione buona, pulita, giusta e sana.

E’ originale e unico: alcune iniziative saranno visibili e offerte solo ed esclusivamente in occasione del Festival, come per esempio i film e i corti per l’ambiente proposti da Anteo spazioCinema; la presentazione e la distribuzione della raccolta di racconti inediti e illustrazioni Storie del Parco a cura di Fondazione Luigi Rovati, Novaluna e Vorrei; la presentazione del libro d’artista Il Pulcino di Giancarlo Neri di Alberto Casiraghy edito da PulcinoElefante; un video dedicato a La Voliera per umani, l’installazione di land art realizzata da Giuliano Mauri, a cura di Novaluna.

Il Festival del Parco di Monza 2018 è possibile grazie al riconoscimento di enti e istituzioni pubbliche, al sostegno di soggetti pubblici e privati e, ancor più, grazie all’adesione e collaborazione di tante associazioni nazionali e locali che con passione e professionalità hanno contribuito a rendere questa un’occasione veramente unica e speciale.


Il Festival è realizzato con l’adesione e la partecipazione di: Amici della Musica, BrianzaBiblioteche, Casa della Poesia Monza, Circolo Fotografico Monzese, DESBri, Donne della Terra, Ensemble Sangineto, FAI Delegazione di Monza, Italia Nostra, Legambiente Monza, Fondazione Stefania, GEV del Comune di Monza, GEV del Parco Regionale della Valle del Lambro, META Cooperativa sociale, Parco Letterario Regina Margherita e il Parco Valle del Lambro, Associazione Pro Monza, Prowalking Wellness Wizard asd, Scuola Agraria del Parco di Monza, Scuola di teatro Binario 7, Solleva Cooperativa sociale, Team Triangolo Lariano Lago di Como asd.


Con il contributo di: Assolombarda, BrianzAcque, Enerxenia
e di: Caimi Brevetti, Celly, Columbus Logistics, Columbus Promo, La Lombarda Immobili e Aziende, Phyto Garda, Villa G. Concessionaria.


Ingresso gratuito, con prenotazione e iscrizione per le iniziative che lo prevedono
Il programma completo e info su www.festivaldelparcodimonza.it


In caso di maltempo il Festival sarà rinviato a primavera 2019 ( seguite i nostri canali ufficiali)

Il Festival del Parco di Monza è dedicato a Bruno Di Tommaso e a Mariagrazia Fragiacomo


IMMAGINE DE LO SCRITTORE. DI PINO LIDDI