Fabriano ospita – Adriana Albertini

Roma - 11/06/2014 : 31/07/2014

Un nuovo progetto rinnova la tradizione tra l’arte e la carta Fabriano. A Roma, nello spazio Fabriano Boutique di via del Babuino, il quinto appuntamento di FABRIANOospita: ceramic words di Adriana Albertini

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 1264 a FABRIANO si realizza carta.
Dal 1264 gli artisti del mondo creano, pensano, disegnano, scrivono, prendono appunti, dipingono, ritagliano, piegano e ripiegano, incollano, stampano, scompongono, a volte ricompongono, carte FABRIANO.
Il progetto FABRIANOospita, a cura di adelaide corbetta, è nato con l’intento di incontrare alcuni artisti contemporanei all’interno degli spazi Fabriano Boutique, il laboratorio che progetta e realizza oggetti di cartoleria e design, per capire come la carta oggi, 750 anni dopo, continua a essere supporto, materia, tecnica, complice, essa stessa opera.
Protagonista del quinto appuntamento è Adriana Albertini (Brescia, 1972) con un progetto intitolato ceramic words

Sottilissimi fogli in ceramica paper clay, ottenuti impastando l’argilla con la carta macerata, incisi con quattro parole: amore, infinito, pace e Italia, in latino, italiano e inglese. Due lavorazioni antiche, quella della carta e quella della ceramica, si incontrano nelle opere delicate di Adriana Albertini che ha voluto interpretare i biglietti Fabriano Medioevalis, fatti a mano dal 1904, riplasmandoli e incidendo su ciascuno una sola parola. Per rendere omaggio a un biglietto ancora da scrivere.

Fabriano produce carta dal 1264 e nei secoli è diventata sinonimo di carta di alta qualità tra artisti, editori e scrittori di tutto il mondo. Nel 2000 nasce Fabriano Boutique, un vero e proprio laboratorio che progetta linee di prodotto per l’ufficio, la scuola e la casa che nascono dall’unione della qualità dei materiali con un design moderno e raffinato.
Fabriano Boutique è un marchio di Fedrigoni Spa che detiene tutta la linea Fabriano ed è una realtà imprenditoriale che realizza in Italia ed esporta in tutto il mondo oggetti di cartoleria che sono simbolo di tradizione e prestigio, frutto dell’abilità dei maestri artigiani unita alla creatività di grandi designer.
In Italia i prodotti FB si trovano: nelle boutique di Milano, Firenze, Venezia, Verona, Roma città e Roma Aeroporti di Fiumicino; nei bookshop del museo MART di Rovereto, della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, presso i Giardini della Biennale, a Punta della Dogana e Palazzo Grassi a Venezia e a Milano al Teatro alla Scala; nei più importanti grandi magazzini e concept store, quali la Rinascente e High-Tech di Milano e Coin di Milano, Roma Piazza San Giovanni e Varese, oltre che in alcune tra le più importanti librerie, come Mondadori Multicenter di Milano, Palazzo Roberti a Bassano del Grappa, la Cartoleria Vertecchi di Roma e la Libreria Fontana di Torino.
Nel mondo le boutique Fabriano sono a Parigi, Londra, Monaco di Baviera Aeroporto, Berlino Aeroporto Tegel, Atene e in Cina a Pechino, ChangSha, YangSha. I prodotti FB si trovano anche in alcuni tra i book shop dei più importanti musei e negli stores più prestigiosi. In Francia: a Cannes, presso il Museo Bonnard e a Parigi presso il 107Rivoli di Les Arts Décoratifs, al Musée d'Art Moderne de la Ville de Paris, a Le Bon Marchè Rive Gauche, a L’appartement di St.Germain, Carrousel du Louvree e Les Marais, a The Conran Shop e al BHV di Parigi Marais e anche al BHV de Parly 2. In UK: a Londra presso Liberty, The Conran Shop, Anthropologie e presso le librerie Waterstones. In Germania: a Berlino, al KaDeWe e a Monaco al Ludwig Beck e presso il KulturGut. In Spagna: a Alicante a El Corte Ingles e presso il Vinçon di Barcellona. In Svezia: presso il Royal Palace Museum di Stoccolma. In Messico: al Liverpool di Città del Messico. In Libano: a Beirut con due corner presso le Librairie Antoine. In Giappone: presso The Conran Shop di Tokio.