Faber4art – Antonio Benchic

Milano - 25/06/2013 : 30/06/2013

Pellegrini, lo storico punto vendita milanese, ospita per il mese di giugno i lavori di Antonio Benchic, artista biellese di nascita e milanese d’adozione, che utilizza le matite in grafite Grip 2001 e le matite colorate non solo per realizzare le sue opere, ma anche come soggetti raffigurati che connota con significato simbolico e con grande originalità.

Informazioni

Comunicato stampa

Faber-Castell è talent scout di giovani artisti

FABER4ART INCONTRA ANTONIO BENCHIC da PELLEGRINI

Martedì 25 giugno 2013 dalle ore 16,00 alle ore 19,00 sarà presente l’artista da
Pellegrini, in Via Brera 16 a Milano

Milano, giugno 2013 – Ogni segno nasce da un tratto di matita: questo è il concept che ha ispirato il progetto FABER4ART, ideato e sviluppato da Faber-Castell: un’iniziativa nata per accreditare sempre più la partecipazione e l’attenzione del brand tedesco nei confronti del mondo artistico

L’obiettivo è meritevole: essere talent scout di giovani artisti d’arte contemporanea cui viene data l’opportunità di avere grande visibilità attraverso le più importanti vetrine di specialisti di belle arti.

Pellegrini, lo storico punto vendita milanese sito in via Brera 16, ospita per il mese di giugno i lavori di Antonio Benchic, artista biellese di nascita e milanese d’adozione, che utilizza le matite in grafite Grip 2001 e le matite colorate non solo per realizzare le sue opere, ma anche come soggetti raffigurati che connota con significato simbolico e con grande originalità.
Il clou dell’evento è rappresentato dall’incontro con l’artista: il 25 giugno, dalle ore 16.00 alle ore 19.00 sarà presente Antonio Benchic sul punto vendita per incontrare appassionati del mondo delle matite o dell’arte e raccontare la sua esperienza.






FABER4ART: IL PROGETTO
FABER4ART è un viaggio itinerante nell’arte che coinvolge 5 artisti, 5 punti vendita e 5 diverse località.
Ogni artista esporrà le sue opere in ognuna delle cinque città diverse, in momenti differenti. In tal modo, ognuno di loro avrà l’occasione di farsi conoscere nelle località selezionate: i lavori rimarranno per un mese in ogni tappa.
Le “piazze” coinvolte nel progetto FABER4ART sono Milano da Pellegrini in via Brera 16, Roma nel punto vendita Poggi in via del Gesù 74, Bologna presso il Bazar del Pittore sito in via Belle Arti 26/B, Firenze da Manzani in via dei Cerchi 30-32 Rosso, Torino nel punto vendita Colori Accademia in via Accademia Albertina 3Bis.
Le opere non solo saranno esposte, ma sarà anche possibile acquistarle.

Gli artisti selezionati sono:

• Antonio Bencich – tecnica: matite grafite Grip 2001 e matite colorate;
• Elena Monaco – tecnica: matite di grafite Castell 9000 e gomma;
• Qu4ttro – Alberto Corradi, Diavù, Massimo Giacon, Ale Giorgini – tecnica: Pitt Artist Pen;
• Marco Mazzoni – tecnica: matite colorate Polychromos,
• Cristina Iotti – tecnica: matita di grafite Castell 9000 e matite colorate Polychromos.

Il coinvolgimento di artisti specializzati in particolare tecniche dà la possibilità all’azienda di mostrare come il prodotto può essere utilizzato, attraverso il risultato ottenuto – che è appunto l’opera esposta - ma anche con l’interazione diretta con l’artista che, quando presente nel punto vendita, può raccontare ai visitatori la sua esperienza.

La prima fase del progetto si sta svolgendo durante il mese di giugno: Pellegrini (Milano) sta appunto ospitando le opere di Antonio Bencich, da Poggi (Roma) ci sono i lavori dei Qu4ttro, il Bazar del Pittore (Bologna) ospita i quadri di Cristina Iotti, da Manzani (Firenze) è possibile ammirare il lavoro di Marco Mazzoni e Colori Accademia (Torino) ospita Elena Monaco.