Faarm – Lots for free

Verona - 16/03/2012 : 30/03/2012

Kn studio, in occasione del primo deposito legale presso la Biblioteca Civica di Verona istituita come sede regionale del deposito del video d’autore, è lieta di presentare gli artisti Francesca Amato Arragon e Ruggero Mantovani (FAARM) e le loro opere video The Prayer, Riviera e Free Lots.

Informazioni

  • Luogo: BIBLIOTECA CIVICA - ARCHIVIO REGIONALE DI VIDEOARTE
  • Indirizzo: Via Cappello 43 - Verona - Veneto
  • Quando: dal 16/03/2012 - al 30/03/2012
  • Vernissage: 16/03/2012 dalle ore 18.30 alle 20.00 Conferenza in Sala Farinati dalle 18.30 alle 19.30
  • Autori: Faarm
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lunedì: 14.00 - 19.00 da martedì a venerdì: 9.00 - 19.00 sabato: 9.00 - 14.00
  • Sito web: http://www.kn-studio.it
  • Email: bibliotecacivica@comune.verona.it
  • Patrocini: di Assessorato alla Cultura del Comune di Verona e con la collaborazione dell’Associazione Contemporanea ed Artverona.

Comunicato stampa

Kn studio, in occasione del primo deposito legale presso la Biblioteca Civica di Verona istituita come sede regionale del deposito del video d’autore, è lieta di presentare gli artisti Francesca Amato Arragon e Ruggero Mantovani (FAARM) e le loro opere video The Prayer, Riviera e Free Lots. Nelle vetrine esterne della Biblioteca Civica di Verona sarà possibile, fino al 30 marzo 2012, visionare i lavori degli artisti. Si terrà, in concomitanza con l’inaugurazione, in sala Farinati dalle ore 18.30 alle 19.30 la conferenza con la presenza degli artisti

L’evento è nato con il patrocinio di Assessorato alla Cultura del Comune di Verona e con la collaborazione dell’Associazione Contemporanea ed Artverona.
Le opere rimarranno esposte dal 16 al 30 marzo 2012.
“Immaginando il Passato remoto contro un Tempo futuro. Doppie esposizioni di luoghi persone orizzonti intenzioni. Turisti disinvolti perduti in sfondi aperti. Camminavamo e il vuoto, così lento, strideva con il pieno riempito. Le traiettorie apparivano simili e confuse; lo spazio vitale necessario. Da qui, con le dita incrociate, abbiamo messo in fila le più semplici preghiere.” FAARM