Expo Bologna 1888

Bologna - 08/04/2015 : 08/06/2015

L’Esposizione Emiliana nei documenti delle Collezioni d’Arte e di Storia della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna.

Informazioni

  • Luogo: SAN GIORGIO IN POGGIALE
  • Indirizzo: Via Nazario Sauro 22 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 08/04/2015 - al 08/06/2015
  • Vernissage: 08/04/2015 ore 17,30
  • Curatori: Benedetta Basevi, Mirko Nottoli
  • Generi: documentaria
  • Orari: Dal lunedì a venerdì ore 9.00 – 13.00; sabato ore 9.00 – 17.00

Comunicato stampa

Mercoledì 8 aprile 2015, inaugura presso la Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale Expo Bologna 1888. L’Esposizione Emiliana nei documenti delle Collezioni d’Arte e di Storia della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna.
Nell’anno dell’Expo di Milano 2015, Genus Bononiae. Musei nella Città organizza una mostra dedicata a un’altra grande manifestazione internazionale tenutasi a Bologna nel 1888; un momento cardine nel quale trovarono coronamento molte iniziative volte allo svecchiamento della città e del suo sistema economico e sociale e contribuirono a cambiare definitivamente il volto di Bologna, alle porte del nuovo secolo


L’esposizione si compone di oltre 150 pezzi, tra documenti dell'epoca, lettere autografe, pubblicazioni originali, locandine, incisioni e disegni.
Il materiale in mostra proviene dalle Collezioni d’Arte e di Storia della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, in prevalenza dal Fondo Brighetti, considerato una vera e propria miniera d'oro per gli studiosi e gli amanti della storia cittadina.
Saranno, inoltre, esposte le foto di Pietro Poppi, uno dei fotografi ufficiali dell'Esposizione, le cui immagini furono poi utilizzate dagli artisti per le incisioni da stampare sui numerosi periodici pubblicati per l'occasione.
L’Esposizione Emiliana fu aperta al pubblico il 6 maggio del 1888, alla presenza della famiglia reale, e coincise con le celebrazioni per l’Ottavo Centenario dell’Università e l’inaugurazione della statua a Vittorio Emanuele. L’evento si concluse l’11 novembre, dopo 189 giorni: anche se il bilancio fu considerato negativo, diede il via ad una serie di iniziative che nel corso dei decenni successivi contribuirono a cambiare definitivamente il volto di Bologna.

La mostra in San Giorgio in Poggiale sarà arricchita da tre incontri/spettacolo Lanterne Magiche, a cura di Emanuela Marcante e Daniele Tonini de Il Ruggiero, dedicati alla ricca documentazione musicale e visiva conservata nell’archivio della Biblioteca riguardante l’Esposizione bolognese del 1888.

Catalogo della mostra
Il catalogo, edito da Bononia Univesity Press, sarà il primo di una serie di brevi “quaderni” a tema, dedicati ai materiali che si conservano nella Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale, e conterrà saggi di Benedetta Basevi, Mirko Nottoli e Emanuela Marcante e Daniele Tonini.