Every word you read

Napoli - 28/02/2019 : 28/02/2019

Every word you read – Presentazione della pubblicazione

Informazioni

  • Luogo: UMBERTO DI MARINO ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Alabardieri 1 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 28/02/2019 - al 28/02/2019
  • Vernissage: 28/02/2019 ore 19
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

La Galleria Umberto Di Marino è lieta di presentare, giovedì 28 febbraio alle ore 19.00, la pubblicazione Every word you read realizzata in occasione della mostra Every breath you take con Eva Papamargariti, Giulio Scalisi e The Cool Couple a cura di Alberta Romano.

Every word you read amplia e cerca di approfondire alcune tematiche già sollevate dalla mostra, riflettendo, soprattutto, sull'inattendibilità dilagante che coinvolge la maggior parte delle fonti che oggigiorno ci circondano

Una raccolta di testi che fornisce una panoramica eterogenea sulla comunicazione, sulle potenzialità di un sistema di riproduzione tipicamente contemporaneo e sulle estetiche e ideologie autosufficienti che è in grado di generare.
Every word you read, attraverso una riflessione più ampia, mira a stimolare il lettore verso una più consapevole fruizione dell’informazione che lo circonda.

La pubblicazione raccoglie testi di Dario Giovanni Alì, Roland Barthes, Veronica Gisondi, Alberta Romano e The Cool Couple. Ad accompagnare i testi una selezione di immagini e meme trovati online che, in maniera ironica e a volte pungente, fungono da specchio dello stato attuale dell’informazione che ci circonda. La pubblicazione contiene, inoltre, un inserto fotografico dedicato alle opere presentate in mostra documentate da Danilo Donzelli.

La pubblicazione è bilingue e i testi raccolti al suo interno sono:
“Breve analisi iconografica di un presunto post di Paris Hilton su Twitter” di Alberta Romano
“5 traiettorie per una possibile via di fuga” di The Cool Couple
“North Korean Realism, immobilismo e propaganda ultranazionalista” di Dario Giovanni Alì
“La Plastica” di Roland Barthes
“Speak Loud/ Think Hard” di Veronica Gisondi

Progetto grafico: Simone Santilli
Un grazie speciale a Kabul Magazine