Attraverso il gioco, Esercizi di rivoluzione indaga le norme che regolano la convivenza tra i diversi soggetti e ne interroga il senso e i limiti.

Informazioni

Comunicato stampa

n occasione della mostra Open Museum Open City (MAXXI 24 ottobre – 30 novembre 2014), Nomas Foundation è lieta di annunciare:

ESERCIZI DI RIVOLUZIONE
a cura di MAXXI e di Nomas Foundation, Roma

Mercoledì 29, giovedì 30 ottobre; ore 15.00 -19.00
venerdì 31 ottobre 2014; ore 15.00 - 21.00

Nina Beier | Cherimus | Ryan Gander | Falke Pisano | Anna Scalfi Eghenter | Valentina Vetturi | Raphaël Zarka | Italo Zuffi

Maxxi- Museo Nazionale delle arti del XXI secolo
Via Guido Reni 4A, Roma
Galleria 1,2,3,4, Hall e Piazza del museo

Le regole del gioco, come sanno bene i giocatori, sono una cosa seria.
Un progetto di tre giorni all’interno di Open Museum Open City, che include una serie di artisti invitati a re-inventare il significato di alcuni tra i giochi più popolari quali gli scacchi, il calcio, le bocce, creando nuove regole e altrettante istruzioni rispetto a quelle conosciute.
Attraverso il gioco, Esercizi di rivoluzione indaga le norme che regolano la convivenza tra i diversi soggetti e ne interroga il senso e i limiti. E'un allenamento del corpo e della mente; ha lo scopo di sviluppare le capacità critiche per costruire nuove possibilità di convivenza.
Cambiare le regole del gioco, come sanno bene i giocatori, è un’azione seria.

Opere e performance di:

Nina Beier, The Ticker
Cherimus, Il Gioco dell’Oca di Marco Colombaioni
Ryan Gander, Parallel Black Jacks
Falke Pisano, The Speakers
Anna Scalfi Eghenter, Partout où les circonstances l’exigeront
Valentina Vetturi, La mossa di Ettore
Raphaël Zarka, A Free Ride
Italo Zuffi, Partita a bocce con frutta

On the occasion of the exhibition Open Museum Open City (MAXXI 24 October – 30 November 2014), Nomas Foundation is pleased announce:

ESERCIZI DI RIVOLUZIONE (EXERCISES IN REVOLUTION)
Curated by MAXXI and Nomas Foundation, Rome

Wednesday 29, Thursday 30 October 2014; h 3.00 – 7.00 p.m.
Friday 31 October 2014; h 3.00 – 9.00 p.m.

Nina Beier | Chrimus | Ryan Gander | Falke Pisano | Anna Scalfi Egenter | Valentina Vetturi | Raphaël Zarka | Italo Zuffi

Maxxi – National Museum of XXI century arts
Via Guido Reni, 4A, Rome
Gallery 1,2,3,4, Hall and MAXXI Piazza

The rules of the game, as the players are well aware, are a serious business. Presented as a three-day performative segment of Open Museum Open City, the project includes a series of artists invited to reinvent the meaning of highly popular games such as chess, football, and bocce ball, creating new guidelines and instructions that diverge from the familiar ones. Exercises in Revolution explores the idea of discipline as the rules governing coexistence between different individuals and probes its deeper meaning, trying to move past it. It is an operation aimed at training the body and mind; it is meant to develop critical skills and implement new ways of building relationships, to offer new possibilities of coexistence. Changing the rules of the game, as players are well aware, is a serious move.


Works and performances by:

Nina Beier, The Ticker
Cherimus, Il Gioco dell’Oca di Marco Colombaioni
Ryan Gander, Parallel Black Jacks
Falke Pisano, The Speakers
Anna Scalfi Eghenter, Partout où les circonstances l’exigeront
Valentina Vetturi, La mossa di Ettore
Raphaël Zarka, A Free Ride
Italo Zuffi, Partita a bocce con frutta