Entrata Libera – Giacomo Feltrinelli

Informazioni Evento

Luogo
DADA IN TAVERNA
via Morigi 8 , Milano, Italia
Date
Dal al
Vernissage
30/06/2022

ore 18

Generi
personale, disegno e grafica
Loading…

DADA IN TAVERNA PRESENTA LA RASSEGNA ENTRATA LIBERA. IL PRIMO AD ESPORRE SARÁ GIACOMO FELTRINELLI.

Comunicato stampa

Arte contemporanea ed enogastronomia d’eccellenza si fondono da DaDa in Taverna per la prima edizione di ENTRATA LIBERA, la rassegna d’arte accolta negli spazi del ristorante e dedicata agli artisti emergenti del panorama milanese. Il primo appuntamento avrà inizio mercoledì 29 giugno fino al 31 agosto con le opere di Giacomo Feltrinelli: giovanissimo street artist, il suo lavoro si caratterizza fin da subito per una intensa ricerca sui materiali come medium e sulla città come soggetto.

In occasione dell’inaugurazione, a partire dalle ore 18.00 il pubblico potrà quindi visitare l’esposizione e incontrare personalmente l’artista, fermandosi poi da DaDa in Taverna per gustare un aperitivo o per la cena.

“DaDa è uno spazio eclettico in cui vogliamo far convivere ogni forma d’arte, dalla cucina alla musica fino alla pittura, come in questo caso. Curatrice della rassegna è Erica Bernardi, storica d’arte e collaboratrice della Pinacoteca del Brera e del Museo del Novecento, con cui condividiamo la passione per un pensiero artistico onesto e immediato, frutto di una grande ricerca. La selezione di artisti e delle opere esposte che ha curato Erica permetterà ai nostri clienti e agli appassionati di immergersi in un’esperienza unica e coinvolgente” spiegano i titolari del locale Paolo Anzil e Davide La Grotteria.

“L’ultima produzione di Giacomo Feltrinelli è un divertissement ideato ad hoc per DaDa. La sua ricerca inizia non molti anni fa con l’approccio alla Street Art, che viene successivamente interpretata in senso lato passando dai paesaggi urbani alle zolle di catrame, di ispirazione analitica. Zolle che si colorano dei colori di Tomás Maldonato. Sono proprio queste tonalità, pop, che rappresentano il punto di partenza fondamentale per le opere qui esposte, che prendono ispirazione da cartelli stradali, frecce, segnaletica verticale, che vengono trasmutati nella loro versione ironica, allegra e leggera. Una realtà di evasione e sogno, un suggerimento poetico di percorsi possibili” racconta la curatrice Erica Bernardi.

La mostra di Giacomo Feltrinelli sarà la prima della rassegna ENTRATA LIBERA, che nel mese di settembre porterà da DaDa anche Andrea Marinelli, giovane scultore che gioca con la luce.

Dada in Taverna

Alla guida di Dada in Taverna dal 2020, ci sono Paolo Anzil e Davide La Grotteria. Hanno rinnovato il locale mantenendo lo spirito storico dell’osteria Moriggi, ma dando il tocco di DaDa in Taverna, quindi un legame tra il passato della Milano di inizio 900 e l’arte contemporanea di oggi. Questo traspare sia nell’arredo del locale che nella cucina di Paolo e Davide. DaDa in Taverna è un luogo di incontri in cui trovare appuntamenti dedicati all’arte, alla letteratura e alla musica, il tutto unito da una cucina e un cocktail bar ben studiati.

Per maggiori informazioni: www.dadaintaverna.com