Enrico Rondoni – Nel regno della luce

Cortina d'Ampezzo - 04/07/2021 : 24/07/2021

Il giornalista Enrico Rondoni propone un viaggio fotografico ai confini del mondo, nel Ladakh, una enclave buddista nello Stato indiano dello Jammu e Kashmir, tra Cina e Pakistan.

Informazioni

  • Luogo: LAGAZUOI EXPO DOLOMITI
  • Indirizzo: Cortina d'Ampezzo - Cortina d'Ampezzo - Veneto
  • Quando: dal 04/07/2021 - al 24/07/2021
  • Vernissage: 04/07/2021
  • Autori: Enrico Rondoni
  • Generi: fotografia, personale

Comunicato stampa

Il giornalista Enrico Rondoni propone un viaggio fotografico ai confini del mondo, nel Ladakh, una enclave buddista nello Stato indiano dello Jammu e Kashmir, tra Cina e Pakistan.

Tra le rocce di Batolite a ridosso della catena himalayana e le rocce di Dolomite del Lagazuoi, dove è ospitata la mostra, si crea un legame profondo, quello che unisce due terre patrimonio dell’umanità, terre che raccontano la storia dell’uomo da millenni. Veri archivi della memoria, degli usi, dei costumi, delle testimonianze di chi vive questa dimensione



Il Ladakh è da sempre una terra contesa, un mondo invalicabile e impenetrabile per lunghissimo tempo, per morfologia geografica e condizioni politico-religiose. Solo negli ultimi secoli esploratori come il gesuita Ippolito Desideri o – nel Novecento - il Duca degli Abruzzi e il grande orientalista Giuseppe Tucci sono riusciti a raggiungerlo. Rimasto isolato dopo la divisione dell’India nel 1947, il Ladakh è stato riaperto alle visite degli stranieri nel 1974. Il suo mistero è ancora intatto, la sua cultura, sviluppata a 4.000 metri di altezza, ha molto da raccontare.

Rondoni l’ha avvicinato lentamente, partendo da Srinagar, una sorta di campo base a 1585 mt, dopo aver soggiornato nelle accoglienti house boat adagiate sul Lago Dal. Viaggiando in pulmino attraverso le aride montagne della Valle dell’Indo ha raggiunto la capitale Leh, per soffermarsi nei monasteri incastonati tra le rocce. Qui, tra tradizioni antichissime e feste, ha documentato la straordinaria cultura di un popolo distante eppure così vicino.

Vicedirettore del TG5, il giornalista Enrico Rondoni ha lavorato agli Speciali del Tg1 e scritto per numerosi quotidiani e settimanali. Come inviato ha viaggiato in giro per il mondo, sempre accompagnato dalla sua macchina fotografica, realizzando reportage e mostre dedicate alla Cina, il Tibet, il Giappone e il Ladakh.