Emilio Fantin

Milano - 17/03/2017 : 17/03/2017

nctm e l’arte e Nctm Studio Legale partecipano al progetto Studi Festival. Installazione e presentazione del libro Comune a tutti è sognare di Emilio Fantin.

Informazioni

  • Luogo: NCTM STUDIO LEGALE
  • Indirizzo: via Agnello, 12 - 20121 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 17/03/2017 - al 17/03/2017
  • Vernissage: 17/03/2017 ore 18
  • Autori: Emilio Fantin
  • Generi: arte contemporanea

Comunicato stampa

nctm e l’arte e Nctm Studio Legale collaborano alla terza edizione di Studi Festival, il festival delle mostre negli studi degli artisti. Venerdì 17 marzo dalle 18.00, Nctm Studio Legale aprirà al pubblico i propri spazi con un’istallazione e la presentazione del libro Comune a tutti è sognare di Emilio Fantin.

Emilio Fantin è sempre alla ricerca di nuove visioni e di nuove aree di possibilità

Con i suoi interventi mette in rapporto l’arte con i più diversi campi del sapere, creando spazi di partecipazione in cui la valenza artistica, l’esperienza sensibile e l’aspetto formativo si coniugano, finendo per generare un senso di trasformazione e di condivisione.
Interessato ai legami speciali e nascosti che animano la vita di una comunità, per molti anni Emilio Fantin si è occupato del sogno dedicandosi all’indagine di quello che lui stesso definisce “le ricadute del sogno sulla realtà diurna e le interconnessioni tra individui di una comunità di sognatori”.

Comune a tutti è sognare è il libro di recente pubblicazione che nasce da questa ricerca.
Presso Nctm Studio Legale l’artista presenterà una serie di immagini e di registrazioni tratte dai sogni nell’installazione Comune a tutti è sognare. L’installazione accompagnerà la presentazione del libro omonimo, che raccoglie 20 anni di esperienze tra arte e sogni dell’autore.
Il libro raccoglie, in capitoli indipendenti, diverse annotazioni, testimonianze, scritti e immagini che riguardano la ricerca ventennale dell'autore sul rapporto tra arte e sogni. Dalla loro lettura si possono evincere alcuni aspetti: la funzione intersoggettiva del sogno in una comunità, attraverso l’esperienza artistica; il sogno come esperienza collettiva: sogno e processo creativo, logica e sogno, sogno e realtà immateriale; la capacità immaginativa come processo di costruzione del gruppo stesso; la maieutica del sogno; le ricadute del sogno sulla realtà diurna e le interconnessioni tra individui di una comunità di sognatori.
Il libro ospita anche un testo della psicologa Elisa Ottaviani e un carteggio digitale con la psicoterapeuta Lucia Lorenzi.

Nelle sale dello Studio sarà inoltre possibile vedere le opere della collezione nctm e l’arte.

L’iniziativa si colloca nell’ambito di nctm e l’arte, un progetto indipendente di supporto alla creazione artistica, curato da Gabi Scardi e dedicato all’arte contemporanea da Nctm Studio Legale. Attivato nel 2011, nctm e l’arte comprende, la borsa di studio Artist in Residence, il sostegno a progetti artistici, la collaborazione con istituzioni culturali italiane di riferimento e la creazione di una collezione.


Emilio Fantin
Emilio Fantin è artista, docente di Arte Contemporanea alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Ha collaborato con istituzioni, università e musei internazionali (Arizona State University Museum, Art Institute of Chicago, Coumenta 13, Kassel ecc.) ed esposto in Biennali e mostre internazionali (Venezia, Monaco, New York, Camberra ecc.). è promotore del progetto “Dynamica”, gruppo di studio nomade, per una ricerca sul rapporto tra i diversi saperi. Ha dato vita, insieme agli altri artisti del progetto Lu Cafausu, alla Fondazione Lac o Le Mon (San Cesario di Lecce) per la ricerca artistica.