Elyron – Best price containers

Torino - 31/01/2013 : 14/02/2013

Elyron proporrà negli spazi della Galleria NOPX Best price containers un intervento site specific che costituisce il pre-evento di apertura di WILD FLOWERS e introduce i temi trattati dagli artisti che esporranno nelle settimane successive: l’arte intesa come esigenza spontanea di espressione, come organismo vivente che occupa lo spazio.

Informazioni

  • Luogo: NOPX
  • Indirizzo: via Guastalla 6A - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 31/01/2013 - al 14/02/2013
  • Vernissage: 31/01/2013 ore 19
  • Autori: Roberto Necco, Roberto Balocco
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: da martedì a venerdì dalle 15 alle 18.00 o su appuntamento
  • Sito web: http://www.wildflowers.to.it
  • Email: info@nopx.it
  • Patrocini: Con il patrocinio della Circoscrizione 8 e della Città di Torino Con la collaborazione di Acuson, Fedrigoni e MCL Officine Grafiche

Comunicato stampa

Giovedì 31 gennaio alle ore 19 presso la Galleria NOPX inaugura Best price containers un intervento site specific di ELYRON, studio di graphic design, fondato da Roberto Necco e Roberto Balocco, che costituisce il pre-evento di apertura di WILD FLOWERS, proposto dall’associazione culturale NOPX insieme a Atelier Giorgi.

WILD FLOWERS è un innovativo concept artistico dove l’aspetto espositivo e quello formativo si intrecciano, portando a Torino quattro artisti attivi sulla scena internazionale tra i territori di arte, illustrazione, grafica e video


Il format proposto vede il coinvolgimento di Elyron prima in veste di artista poi come curatore del progetto espositivo che offre la possibilità agli artisti ospiti di esporre nei cinque spazi messi a disposizione dagli organizzatori.

Dal 31 gennaio al 14 febbraio 2013 Elyron proporrà negli spazi della Galleria NOPX Best price containers un intervento site specific che costituisce il pre-evento di apertura di WILD FLOWERS e introduce i temi trattati dagli artisti che esporranno nelle settimane successive: l’arte intesa come esigenza spontanea di espressione, come organismo vivente che occupa lo spazio.

Il tema dei fiori spontanei, in italiano trattato in modo romantico e con una connotazione meno forte, acquisisce nei diversi Paesi un significato più connotativo: nel giardino all’italiana il fiore spontaneo non è previsto, in quanto non controllabile, mentre in altri contesti come nei giardini all’inglese i wild flowers occupano un loro spazio vitale ed sono presenza fondamentale.

Dal 28 febbraio al 15 marzo 2013 si terrà la mostra WILD FLOWERS, evento espositivo itinerante in San Salvario (Galleria NOPX, Atelier Giorgi, Galleria BIN11, Tomato Catch-up, Spazio Bianco) che coinvolgerà quattro artisti invitati da Elyron a indagare le declinazioni di una resistenza civile della natura come dell’arte, che s’inserisce e nasce spontaneamente dove gli altri non vanno: Fupete (Italia), Gabriela Jolowicz (Germania), Sheila Pepe (New York), e PetPunk (Lituania).

Il 23 e 24 febbraio 2013 durante un workshop condotto da PetPunk verranno coinvolti i partecipanti, professionisti del design, dell’illustrazione, della grafica, dell’arte e della comunicazione per realizzare un lavoro che verrà esposto durante la mostra.

Tra le iniziative collaterali venerdì 8 febbraio alla Galleria NOPX si terrà alle 21.00 un concerto d’improvvisazione musicale su video pittura dal titolo Driping walls con Stefano Giorgi e il quartetto Ou est Sophie?.
Inoltre, nel mese di giugno, durante un evento spin-off di WILD FLOWERS verrà presentato il catalogo del progetto con il testo critico di Domenico Papa.


------------

NOPX, associazione culturale, nasce a Torino nel 2010 con lo scopo di promuovere l'arte contemporanea ed incentivare gli artisti emergenti attraverso eventi culturali di risonanza internazionale. NOPX si distingue come luogo espositivo inserito nel contesto di uno studio-laboratorio che opera nel campo dell’arte e del self-publishing.

Atelier Giorgi, fondato da Stefano Giorgi artista e Roberta Minici, architetto e danzatrice, lo spazio si propone come atelier e contenitore artistico. A giugno 2012 è stata una delle sedi del Torino Performance Art Festival.

Elyron, studio di graphic design costituito da Roberto Necco e Roberto Balocco, nel 2009 ha vinto il primo premio al Fedrigoni Award, categoria Publishing soft cover, l'anno successivo il terzo premio nella categoria Catalogues. Nel 2011 ha vinto la medaglia d’oro all’European Design Award nella categoria “signs and displays” per il progetto “The Museum Of Everything”, mentre nel 2012, due poster di Elyron sono stati selezionati per la Biennale Internazionale del Poster di Varsavia.



SPAZI:
Galleria NOPX - via Saluzzo 30; Atelier Giorgi - via Belfiore 5H;
Galleria BIN11 - via Belfiore 22A; Tomato Catch-up - via Silvio Pellico 12A;
Spazio Bianco - via Saluzzo 23bis; Green Box - via Sant’Anselmo 25