Eloise Morandi – Nina and other little things

Genova - 22/11/2014 : 06/12/2014

Nina non ha né braccia né bocca (o almeno così pare) ma sussurra agli occhi di chi la vede e parla con i pensieri di chi si specchia in lei. Nina è per gli animi sensibili per chi pensa che valga ancora la pena soffermarsi un momento a riflettere, per guardare con occhi diversi le cose di tutti i giorni, scovando la magia anche dove sembra tutto uguale a ieri. Un po’ come fanno i bambini: vedono cose che esistono ma che sfuggono alla maggioranza degli altri occhi, così fa Nina.

Informazioni

  • Luogo: IL BASILISCO
  • Indirizzo: Piazza Della Maddalena 7 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 22/11/2014 - al 06/12/2014
  • Vernissage: 22/11/2014 ore 16
  • Autori: Eloise Morandi
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: mar-mer-ven 16.00-19.00 | gio 14.30- 19.00 | Sab 10.00-12.30/16.00-19.00
  • Email: info@isabellarhode.com

Comunicato stampa

Sabato 22 novembre, a partire dalle ore 16, carta, poesia e design animeranno gli spazi della Galleria d’arte Il Basilisco di piazza della Maddalena 7. Inaugura infatti Poesie di carta sussurrano agli occhi, la personale di Eloise Morandi, protagonista NINA AND OTHER LITTLE THINGS, un progetto di design “poetico” in cui "Nina" è la messaggera di una linea di cartoleria sofisticata e di altri piccoli curatissimi "oggetti". Per l’occasione Eloise alternerà le vesti di designer con quelle di artista. Esporrà 13 tele, di diverse forme e dimensioni. Tele cucite, svuotate, stratificazioni di carte color latte, acetati e specchi

Complice la tecnica del cut – out, del rilievo e dei riflessi. Doppi fondi e oblò che sussurrano il mondo onirico di Nina, a chi la guarda, a chi la vede.

Nina è una “pupetta”, un pensiero delicato, che abbiamo sempre avuto in mente e nel cuore ma che non abbiamo mai visto. Personaggio di fantasia nato nel 2009 da un pezzo di stoffa, ispirato alle piccole cose e caratterizzato dal segno semplice, vive immerso in un’ atmosfera poetica di non-sense ed english humour. Grande come un biscotto, “Nina” è una creatura che disegna uno spazio onirico e contemporaneo, una fiaba moderna di viaggi immaginifici nei quali siamo invitati tutti a entrare. Nina si racconta con grazia e ironia. I suoi colori chiave sono il bianco e il rosso. Bianco come lo spazio intorno e dentro di sé, uno spazio da riempire con tutte quelle “piccole altre cose” che danno senso e arricchiscono l’essere. Rosso, cromia forte e positiva come il segno grafico di Eloise che accompagna “Nina” in tutte le sue declinazioni.

Nina non ha né braccia né bocca (o almeno così pare) ma sussurra agli occhi di chi la vede e parla con i pensieri di chi si specchia in lei. Nina è per gli animi sensibili per chi pensa che valga ancora la pena soffermarsi un momento a riflettere, per guardare con occhi diversi le cose di tutti i giorni, scovando la magia anche dove sembra tutto uguale a ieri. Un po’ come fanno i bambini: vedono cose che esistono ma che sfuggono alla maggioranza degli altri occhi, così fa Nina.

La mostra si protrarrà fino al 6 dicembre con i seguenti orari:
mar-mer-ven 16.00-19.00 | gio 14.30- 19.00 | Sab 10.00-12.30/16.00-19.00
Nina and other little things® devolverà una % delle vendite alle vittime dell’alluvione

ELOISE MORANDI è l’autrice e designer del brand. Nasce a Londra nel 1974. Frequenta la Scuola Politecnica di Design di Milano nel 2002 dove gli insegnamenti di Bruno Munari, Giò Ponti e Achille Castiglioni sono ancora nell’aria. Nel 2005 crea “NINA” e da allora non ha più smesso di pensarla e disegnarla. Negli anni successivi lavora incessantemente al concept e al design del personaggio e del suo mondo, creando storie, oggetti unici, edizioni limitate e libri d’artista. Grazie alla collaborazione con il suo attuale socio Paolo Bazzani, art director dell'omonimo studio milanese, Eloise approfondisce la conoscenza della carta come magico strumento di espressione grazie allo sviluppo di progetti per clienti come Antonio Marras e Kenzo. La partnership sul brand NINA AND OTHER LITTLE THINGS® porta all'esposizione a fiere internazionali e alla partecipazione di prestigiosi concorsi di design, ultimo quello indetto da Fedrigoni Paper Top Awards in cui due prodotti sono stati selezionati per la semifinale tra oltre 1000 progetti proposti da tutto il mondo. Nina è in vendita presso selezionatissimi book-shop museali, librerie indipendenti italiani e in prestigiosi concept store europei tra cui il famoso "Colette" di Parigi. Da l'anno scorso è approdata in Giappone, amatissimo da Eloise per filosofia e sensibilità grafica.