Educational Turn #2

Salerno - 20/04/2012 : 20/04/2012

La fondazione Filiberto Menna propone la seconda tappa del suo lavoro di riflessione sulla svolta educativa che caratterizza alcune tra le esperienze più interessanti dell’arte e della critica di questi ultimi anni. Protagonista del secondo appuntamento del ciclo Educational Turn sarà Maria Rosa Sossai, curatrice, critica d’arte e direttore editoriale della fanzine Soppalco.

Informazioni

Comunicato stampa

rte di Sera / 47



Venerdì 20 aprile 2012 ore 20.00

Sala Conferenze della Fondazione Filiberto Menna, Salerno



Educational Turn #2



Curare l’educazione?

Incontro con Maria Rosa Sossai



Proiezione dei video:



Curare l’educazione?

video documentazione del laboratorio Curare l’educazione?

svoltosi nel 2011, presso la Fondazione Pastificio Cerere (Roma)



Performing (2005), La crisi dell’educazione ( 2011)

di Angela Marzullo



Coordina Stefania Zuliani



La fondazione Filiberto Menna propone la seconda tappa del suo lavoro di riflessione sulla svolta educativa che caratterizza alcune tra le esperienze più interessanti dell’arte e della critica di questi ultimi anni. Protagonista del secondo appuntamento del ciclo Educational Turn, inaugurato con successo lo scorso 30 aprile dall’incontro con Valerio Rocco Orlando, sarà Maria Rosa Sossai, curatrice, critica d’arte e direttore editoriale della fanzine Soppalco.

Fondatrice di esterno22 (www.esterno22.org), e di ALA (Accademia Libera delle Arti www.alagroup.org ) una piattaforma di educazione/formazione che proseguendo il lavoro iniziato da esterno22 elegge gli artisti come figure centrali del processo di apprendimento/insegnamento inteso come spazio di libertà creativa, Maria Rosa Sossai è da tempo impegnata in ricerche e pratiche curatoriali che individuano nell’educazione un luogo privilegiato di sperimentazione e di dialogo che coinvolge diversi attori del sistema dell’arte contemporanea. In particolare, l’incontro prenderà in considerazione due tipologie di esperimenti che hanno al centro l’atto educativo: documentazioni video di workshop di artisti con studenti e opere video di artisti che focalizzano la loro ricerca sui modi di trasmettere le conoscenze, pratiche che verranno testimoniate attraverso la proiezione di alcuni materiali video.



Il prossimo appuntamento del ciclo Educational Turn si terrà il 27 aprile e presenterà il lavoro educativo che l’associazione Aporema conduce da alcuni anni a Napoli coinvolgendo artisti e alunni delle scuole dell’obbligo nella creazione di opere ibride.



Arte di sera è un progetto a cura di Stefania Zuliani e si propone di presentare i materiali acquisiti dalla Mediateca della Fondazione Filiberto Menna, aperta al pubblico dal lunedì al giovedì dalle 16.30 alle 19.30.