Duetti 2015

Bologna - 04/06/2015 : 11/07/2015

Articolato in tre bipersonali, il progetto Duetti è un’occasione espositiva per sei artisti prossimi al completamento del biennio accademico.

Informazioni

Comunicato stampa

DUETTI 2015
a cura di Lelio Aiello
con i patrocini di: Accademia delle Belle Arti e Comune di Bologna

INTERSEZIONI Gianfranco Mazza Daniele Pulze
opening 4.06 h 18.30. Fino al 13.06

HADO Anna Dissabo Irene Fenara
opening 18.06 h 18.30. Fino al 27.06

490nm<GENERATOR<570nm Marco Casella Mattia Pajè
opening 02.07 h18.30. Fino al 11.07

Le mostre resteranno aperte dal mercoledì al sabato, dalle 16 alle 19.

Si rinnova la collaborazione tra LOCALEDUE e Accademia di Belle Arti di Bologna con la seconda edizione di DUETTI

Progetto a cura di Lelio Aiello patrocinato dal Comune di Bologna.
Articolato in tre bipersonali, il progetto è un’occasione espositiva per sei artisti prossimi al completamento del biennio accademico.
Le bipersonali sono costruite esercitando un botta e risposta: un artista ha lanciato una proposta di opera e l'altro ha dovuto rispondere. Si è dunque attivato una sorta di metalogo batesoniano, volto ad accrescere e valorizzare il potenziale del rapporto soggiacente.
Dopo l'esperienza positiva della prima edizione, il progetto sperimenta ora uno spostamento procedurale nell'intento di rafforzare la relazione empatica tra gli autori. Spetta poi a ciascuna coppia di capire con quale modalità sintonizzare lo scambio, che tipo di relazione instaurare e come restituirla formalmente al pubblico.

In INTERSEZIONI, la prima delle tre bipersonali previste dal progetto, si confrontano Gianfranco Mazza e Daniele Pulze. I due autori portano avanti una ricerca sulla percezione visiva del reale, costruendo dispositivi che ne mettono in crisi lo statuto stesso. Pulze propone un intervento che sperimenta la sovrapposizione di due spazi. Quello della galleria si interseca con un campo da gioco, percepibile ed esperibile nella porzione coincidente con il perimetro di LOCALEDUE e con una porzione della piazza prospicente. Mazza risponde con un intervento volto a disorientare il pubblico nella percezione dello spazio. Su due pareti antistanti, l'artista ripete un pattern minimale che sfrutta la sua collocazione per una frattura visiva.

INTERSEZIONI ospiterà, l'11 giugno 2015 alle ore 19, la performace sonora NOISE SWEET NOISE di Davide Bartolomei. Live set per cavo jack, pedaliera e chitarra che rientra nell'evento Open Tour dell'Accademia di Belle Arti di Bologna.