Doug Argue – Rime Sparse

Venezia - 06/05/2015 : 30/09/2015

L'ente non profit Save Venice Inc. sponsorizza la sua prima mostra d'arte in occasione della Biennale di Venezia.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO CONTARINI DAL ZAFFO
  • Indirizzo: Dorsoduro 878 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 06/05/2015 - al 30/09/2015
  • Vernissage: 06/05/2015 ore 17.30-19.30 su invito
  • Autori: Doug Argue
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: ogni giorno dalle 10 alle 18 (lunedì chiuso)
  • Telefono: +39 0415211000
  • Email: annazemella@annazeta.it

Comunicato stampa

New York, NY. Save Venice è lieta di presentare una mostra di quattro monumentali dipinti di Doug Argue intitolata Rime Sparse, in concomitanza con la Biennale di Venezia 2015. L’artista americano, di base a New York, esibirà le sue opere negli spazi al piano terra di Palazzo Contarini dal Zaffo, un palazzo del secolo XV affacciato sul Canal Grande, a pochi passi dalle Gallerie dell’Accademia. Il titolo della mostra rende omaggio a Rime Sparse, una raccolta di sonetti del Petrarca



Queste opere, pensate appositamente per il luogo in cui verranno esposte, sono state ispirate ai maestri del Rinascimento veneziano, Tiziano e Tintoretto. Nei dipinti di Argue la suggestione dei canali e delle calli di Venezia e il caratteristico colore rosso dei mattoni degli edifici, si fonde ai temi del fluire del tempo, della luce, del movimento, e della presenza del passato nel presente.
Nella pittura lirica di Argue trovano posto fasce gestuali di colore e forme geometriche e biomorfiche applicate su superfici estese. Gli stencil di lettere sparse su tutta la superficie delle opere creano un primo piano testuale che affascina e confonde. Selezionate da frammenti di brani letterari che vanno da Moby-Dick alle opere di Vasari e del Petrarca, le lettere servono a farci ricordare che nella storia e nel tempo non ci sono momenti di quiete.

Nel corso di una carriera trentennale, a Doug Argue sono state dedicate numerose mostre personali. Recentemente, gli sono stati commissionati due quadri per l’atrio del One World Trade Center a Manhattan. Le sue opere si trovano in importanti collezioni pubbliche, private e aziendali, tra cui il Minneapolis Institute of Arts, il Walker Art Center, e il Weisman Art Museum. Argue ha anche vinto svariati premi, tra cui una borsa di studio della Pollock-Krasner Foundation (1995) e un Rome Prize (1997).

La mostra è accompagnata da un catalogo riccamente illustrato, con saggi a cura di studiosi quali Mary E. Frank and Dejan Lukić.

Rime Sparse segna il debutto di Save Venice in veste di sostenitore dell’arte contemporanea. Save Venice è un ente americano che si occupa attivamente di preservare il patrimonio artistico e architettonico veneziano e, nella nuova veste di sponsor di un artista in un evento satellite alla Biennale, intende dare testimonianza della sua dedizione a Venezia in quanto città d’arte vivente. Palazzo Contarini dal Zaffo ospita la nuova sede di Save Venice e sarà anche sede della Rosand Library and Study Center (Biblioteca e Centro Studi Rosand), di recente istituzione, che comprenderà la biblioteca del compianto professor David Rosand, già membro del Consiglio di Amministrazione di Save Venice e autorevole storico dell’arte.