Dialoghi di filo

Milano - 23/06/2016 : 27/11/2016

La mostra ospita i lavori tessili realizzati dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, testimonianze creative e materiche che dialogando con le opere esposte a Palazzo Morando, con gli abiti in ricostruzione storica di Maria Antonietta Tovini e con le creazioni dell’artista Elisabetta Catamo, mettono in luce il rapporto tra formazione, produzione e creazione, settori che contraddistinguono la produzione Made in Italy.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO MORANDO - COSTUME MODA IMMAGINE
  • Indirizzo: Via Sant'andrea 6 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 23/06/2016 - al 27/11/2016
  • Vernissage: 23/06/2016 ore 17
  • Curatori: Livia Crispolti
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: martedì - domenica, ore 9:00-13:00 e 14:00-17:30
  • Biglietti: 5 € intero - 3 € ridotto (ulteriori convenzioni per studenti, anziani, tesserati e gruppi sul sito: www. civicheraccoltestoriche.mi.it) Ingresso libero alla Mostra e al Museo: - tutti i martedì dalle ore 14; - ogni giorno (mart. – dom.) dalle ore 16.30.
  • Editori: GANGEMI EDITORE

Comunicato stampa

È aperta dal 24 giugno al 25 settembre 2016 nelle sale museali di Palazzo Morando | Costume Moda Immagine la mostra Dialoghi di filo a cura di Livia Crispolti, promossa nell’ambito di EXPO IN CITTÀ da Comune di Milano | Cultura, Direzione Musei Storici e da Archivio Crispolti con la collaborazione di Accademia di Belle Arti di Brera, Milano


La mostra ospita i lavori tessili realizzati dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, testimonianze creative e materiche che dialogando con le opere esposte a Palazzo Morando, con gli abiti in ricostruzione storica di Maria Antonietta Tovini e con le creazioni dell’artista Elisabetta Catamo, mettono in luce il rapporto tra formazione, produzione e creazione, settori che contraddistinguono la produzione Made in Italy.
Proprio dalla metodologia didattica di progettazione e realizzazione dei tessuti si è sviluppata l’idea curatoriale che vuole proporre un esempio concreto di modalità operativa nel campo del tessile, valorizzando le proficue connessioni esistenti tra il settore dell’alta formazione, la realtà produttiva italiana e il mondo della creazione artistica, nella cornice ideale delle sale storiche di via Sant’Andrea 6.
Il percorso espositivo vede i lavori tessili realizzati dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, durante l’insegnamento di Cultura Tessile tenuto da Livia Crispolti della Scuola di Fashion Design, ricostruzioni di abiti storici progettati e realizzati da Maria Antonietta Tovini e opere di Elisabetta Catamo; tre ambiti operativi che in modo diverso utilizzano il materiale messo a disposizione da tre aziende oggi protagoniste nel settore tessile - Alcantara®, Dedar e Dreamlux - sostenitrici a vario titolo del progetto espositivo. Il percorso è arricchito dalla presenza di abiti in ricostruzione storica realizzati da giovani costumisti nell’ambito dei progetti laboratoriali al termine del percorso accademico, Gisella Cappelli, Giulia Mio, Luca Morando, Jiwoo Park e Edoardo Russo.

La mostra Dialoghi di Filo vuole anche accompagnare il visitatore alla scoperta delle componenti che costituiscono il successo del prodotto italiano in campo tessile e creativo: dalla tecnica manuale alle applicazioni industriali, passando per la ricerca filologica, uniti alla creazione artistica che dialoga con l’alta formazione e con le migliori aziende italiane.
Il percorso espositivo è a cura di Luca Ghirardosi, docente del corso “Allestimento degli spazi espositivi” presso l’Accademia Belle Arti di Brera.

Dialoghi di Filo è uno degli eventi della manifestazione Accademia Aperta 2016


Press kit: http://bit.ly/DialoghiDiFilo



Giovedì 23 giugno 2016
Palazzo Morando | Costume Moda Immagine
ore 16:00 - CONFERENZA STAMPA, Sala Conferenze
ore 17:00 – INAUGURAZIONE, sale museali

Intervengono
Claudio A.M. Salsi, Direttore Settore Soprintendenza Castello, Musei Archeologici e Musei Storici del Comune di Milano

Maria Fratelli, Dirigente Case Museo e Progetti Speciali e Dirigente Musei Storici del Comune di Milano

Marco Galateri di Genola, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Brera

Franco Marrocco, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Brera

Maria Antonietta Tovini, ricostruzione abiti storici

Luca Ghirardosi, allestimento

Livia Crispolti, curatrice della mostra