Deboli al punto giusto

Torino - 21/11/2014 : 21/11/2014

La Galleria Moitre è lieta di presentare la performance live delle artiste Elena Tortia, Chiara Bagnasco, Loredana Tobia, dove appariranno con sul capo tre opere figlie ed immagine al tempo stesso della loro personale ricerca artistica prima del progetto Camera707.

Informazioni

Comunicato stampa

La Galleria Moitre è lieta di presentare la performance live delle artiste Elena Tortia, Chiara Bagnasco, Loredana Tobia, dove appariranno con sul capo tre opere figlie ed immagine al tempo stesso della loro personale ricerca artistica prima del progetto Camera707.
Il peso che ne deriverà farà si che il fisico sia messo a dura prova e nel contempo genererà uno scivolamento della persona sempre più verso il basso.

Chiara Bagnasco sarà impegnata a sorreggere la sua casa, ricostruito secondo un fedele modellino in scala 1:200, simbolo della sua necessità di abitare



Lo stesso desiderio la accomuna ad Elena Tortia, che avrà sulla testa una mappa topografica di Torino (città che la ospita e che continua a vederla protagonista) in scala 1:1000, avvolta su se stessa.

Loredana Tobia invece indosserà una bambola di stoffa, trasfigurazione del proprio corpo

Durante la performance (che avrà durata variabile ed imprevedibile siccome le artiste si cimenteranno anche con e contro loro stesse) saranno presenti anche tre tele di piccole dimensioni, con tre frasi che rappresenteranno il lavoro delle componenti del progetto Camera707:


- L’arte non è il mio forte
- La cucina non è il mio forte
- La Nike non è il mio forte



Il progetto è a cura di Elena Tortia, Chiara Bagnasco e Loredana Tobia