Davanti all’infinito

La Spezia - 14/12/2012 : 16/12/2012

In mostra venti dipinti selezionati dei tre artisti liguri presentati, nel catalogo realizzato per l’occasione, dal critico Valerio Dehò.

Informazioni

Comunicato stampa

“Davanti all’infinito”
Tre artisti liguri al Porto Mirabello : Carmi, Scanavino, Vaccarone
Venerdì 14 dicembre alle 18:30 si inaugura alla Galleria Progettoarte-elm, negli spazi espositivi presso il Porto Mirabello di La Spezia una significativa e prestigiosa esposizione di tre protagonisti dell’arte contemporanea ; Eugenio Carmi (1920), Emilio Scanavino (1922-1986), Francesco Vaccarone (1940).
In mostra venti dipinti selezionati dei tre artisti liguri presentati, nel catalogo realizzato per l’occasione, dal critico Valerio Dehò


Il testo critico, dal titolo “Davanti all’infinito”, ci conduce in un’attenta analisi delle poetiche dei tre autori: pur nei loro diversi linguaggi Carmi, Scanavino e Vaccarone sono portatori di una concezione dello spazio per cui, scrive Dheò: “ Terra di confine tra la terra e il mare, la Liguria ha sempre generato artisti schivi, magari ruvidi, ma sempre aperti alla poesia dell’infinito. Sarà il mare, straordinario paesaggio orizzontale sempre aperto e mutevole, oppure quell’ idea di un orizzonte che si allontana avvicinandosi, ma certamente il vivere e creare davanti ad un universo da riempire di sensazioni e pensieri, comporta un atteggiamento di rara intensità. In ogni caso di unicità percettiva e di costruzione dell’immaginario……”.
L’evento è stato studiato e prodotto da Paolo Asti per Startè e dalla Galleria milanese Progettoarte-elm, con il contributo critico di Valerio Dehò. Lo Studio Condotti ha curato l’ edizione del catalogo.