Daniele Girardi – The Great Valley project

Verona - 03/10/2013 : 16/11/2013

La galleria La Giarina in collaborazione con ArtVerona e la Feltrinelli presenta negli spazi della libreria Feltrinelli di Verona, una nuova installazione di Daniele Girardi legata al progetto The Great Valley. Introdurrà Luigi Meneghelli, critico e curatore, collaboratore di Flash Art e Artribune.

Informazioni

  • Luogo: LA FELTRINELLI
  • Indirizzo: via Quattro Spade 2 - Verona - Veneto
  • Quando: dal 03/10/2013 - al 16/11/2013
  • Vernissage: 03/10/2013 ore 18,30
  • Autori: Daniele Girardi
  • Generi: fotografia, presentazione, personale, disegno e grafica, new media

Comunicato stampa

DANIELE GIRARDI

Introduzione di Luigi Meneghelli

La galleria La Giarina in collaborazione con ArtVerona e la Feltrinelli, il 3 ottobre alle ore 18.30 presenta negli spazi della libreria Feltrinelli di Verona, una nuova installazione di Daniele Girardi legata al progetto The Great Valley. Introdurrà Luigi Meneghelli, critico e curatore, collaboratore di Flash Art e Artribune


Erin Mckittrick scrittrice americana che vive in Alaska, laureata in biologia molecolare, dedicatasi ultimamente all’esperienza della Wilderness e all’attivismo ambientale, venuta a conoscenza di questo progetto, sostiene:
“In questa epoca d’informazioni istantanee è facile pensare che si possa imparare tutto ciò che c'è da sapere con un semplice click su un browser web, come una domanda digitata per telefono.
Ma siamo in grado di fare di più che consumare conoscenza... possiamo crearla.
La creazione di conoscenza comporta andare in profondità; diventare intimi con un oggetto o un luogo, e non solo vedere, ma sentire e annusare.
Notando i minimi dettagli, pur essendo immersi nella grande realtà.
Come veterana di molte spedizioni in terre selvagge, posso dire che l'immersione nella natura è costantemente intensa, e ciò che produce è sempre sorprendente.
The Great Valley project è un ottimo esempio di "verità a terra”, esplorazione e arte.”
L’installazione multimediale presentata “THE GREAT VALLEY PROJECT, Sketch Life Books”, racconta l’esperienzaincorsodell’artistanellaWildernesscreandoundialogomaiinterrotto trauomoenatura selvaggia.
Ispirato dalla corrente filosofica trascendentalista americana dei primi decenni dell’ottocento e suggestionato dai testi della Nature Writing nasce questo progetto in cui l’esperienza del vissuto si fonde con il processo esplorativo artistico. Due differenti modalità esplorative che si confrontano su un unico territorio ambientale: reale (esperienziale) trascendente (artistica).
Il background diventa cosi parte integrante e performativa del percorso; rielaborato in seguito per cogliere le radici più profonde e autentiche del lavoro.
La ricerca di una dimensione dove: natura – confronto – incognita – spazio e silenzio offrono lo spunto per riflettere sulla metamorfosi del lavoro per riconquistarne l’origine e riconciliare la ricerca poetica nel mondo naturale.

In esposizione, fino al 16 ottobre, rimarranno gli Sketch Life Books, video, foto, installazioni di oggetti e elementi naturali.