Daniele D’Acquisto – F-V Prelude (Dust)

Torino - 17/11/2011 : 21/01/2012

A due anni dalla presentazione della mostra personale di Daniele D’Acquisto intitolata GoRe (abbreviazione di Golden Record), Gagliardi Art System presenta un nuovo progetto dell’artista che verrà sviluppato in due momenti.

Informazioni

  • Luogo: GAGLIARDI E DOMKE
  • Indirizzo: Via Cervino 16 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 17/11/2011 - al 21/01/2012
  • Vernissage: 17/11/2011 h 18.30 – 21.00
  • Autori: Daniele D’Acquisto
  • Curatori: Chiara Canali
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: ma-sa h. 15.30-19.00

Comunicato stampa

F-V Prelude (Dust)

Two years after presenting a personal exhibition of Daniele D’Acquisto entitled GoRe (short for Golden Record), Gagliardi Art System introduces a new project by the artist, which will be developed in two different stages.
The first stage, F-V Prelude (Dust) opening now in the ground floor spaces of the gallery, introduces the artist's most recent works, created over the past year and a half. This first part functions as an introduction and a preview of the final, comprehensive stage of the work (Proliferation), which will be presented in its extended version in April 2012



As the artist himself has observed: “this project combines the results of a two-part research: the first part explores the origin of form, the second its ability to regenerate, re-create and feed - to proliferate”.

The starting point for the project was a reflection on the idea of dust:
dust is inextricably linked to both time and space, because it fills space and accumulates over time - a minimal, material element that settles and marks the passing of time. The artist captures its movement, physically and linguistically, in the relief forms of his sculptures and installations.
The Dust series is characterized by micro-reliefs on paper, generated by merging photo images; the installation No Dolphin is a remake of the well-known work, Dolphin by Jeff Koons; the site-specific installation Give Up The Ghost was mounted directly on the extension of a white wall on the second floor of the gallery.
This arrangement is designed to gradually unveil a definition of such notions as positive and negative space, in all their aspects - from the demarcation of space to its extension.
The exhibited works contain references to a constant element: the exploration of the liminal space that separates reality from representation, starting from an empirical reflection on reality. Analysing the objective, physical data of reality leads the artist to a process of cognitive abstraction that is itself a representation.

The exhibition F-V Prelude (Dust) includes the parallel project OPEN THE BOXES!, an unusual selection of gallery works.

Daniele D'Acquisto
F-V Prelude (Dust)

curated by Chiara Canali

opening Thursday November, 17 2011

h. 6.30 – 9 p.m.

September 18, 2011 - January 21, 2012

Tue - Sat h. 3.30 - 7.00 p.m.

F-V Prelude (Dust)

A due anni dalla presentazione della mostra personale di Daniele D’Acquisto intitolata GoRe (abbreviazione di Golden Record), Gagliardi Art System presenta un nuovo progetto dell’artista che verrà sviluppato in due momenti.
Il primo, F-V Prelude (Dust), introduce ora, negli spazi al primo piano della galleria, la più recente produzione sviluppata nell’ultimo anno e mezzo di ricerca che farà da premessa e anticipazione alla fase finale e complessiva del lavoro (Proliferation), che verrà presentato in forma estesa nell’Aprile 2012.

Come afferma l’artista stesso: “il progetto raccoglie gli esiti di una ricerca che indaga, nella prima parte, l'origine della forma, e nella seconda la sua capacità palingenetica, autopoietica, di autoalimentarsi, di proliferare”.

Punto di partenza per la genesi del progetto è una riflessione sul concetto di polvere: la polvere è legata indissolubilmente sia al tempo che allo spazio, perché satura lo spazio e si accumula nel tempo, come materialità minima che si deposita e mostra il trascorrere del tempo. L’artista ne individua l’andamento in termini fisici e linguistici con forme a rilievo, scultoree e installative.
Le serie Dust caratterizzata da microrilievi su carta, generati dalla sintesi di immagini fotografiche, l'installazione No Dolphin, remake della nota opera Dolphin di Jeff Koons, l'installazione site specific Give Up The Ghost realizzata direttamente sull’estensione di una delle pareti bianche al secondo piano della galleria.
In questo percorso emerge il discorso di definizione dei concetti di spazio positivo e spazio negativo inteso in tutte le sue accezioni dalla delimitazione di uno spazio alla sua estensione.
I lavori in mostra rimandano a una costante: l'indagine della zona liminale che separa la realtà dalla rappresentazione a partire da una riflessione empirica sulla realtà. La ricognizione sul dato oggettivo e fisico del reale induce l’artista a un processo di astrazione cognitiva che è già in sé una rappresentazione.

La mostra F-V Prelude (Dust) sarà affiancata dal progetto espositivo OPEN THE BOXES! un’insolita selezione di opere di galleria.

Daniele D'Acquisto
F-V Prelude (Dust)

a cura di Chiara Canali

inaugurazione giovedì 17 novembre 2011

h 18.30 – 21.00

18 settembre, 2011 - 21 gennaio, 2012

ma-sa h. 15.30-19.00



GAGLIARDI ART SYSTEM
Contemporary art gallery, founded in 2003, focuses its attention on young italian and international artists.


Galleria di arte contemporanea, fondata nel 2003, focalizza la sua attenzione sui giovani artisti italiani e internazionali.