Dalla fabbrica alla residenza

Torino - 05/04/2012 : 05/04/2012

Dopo anni di semiabbandono, la vecchia fabbrica di cioccolato torna a far parlare di sé, attraverso il nuovo volume edito dalla casa editrice Celid, Dalla fabbrica alla residenza. La metamorfosi dell’ex Tobler a Torino, di Francesca Civera, con una prefazione del caporedattore del «Giornale dell’Architettura» Luca Gibello e con la presentazione dell’assessore all’Urbanistica della Città di Torino Ilda Curti.

Informazioni

Comunicato stampa

Chi non ricorda la mitica barretta di cioccolato Toblerone? Quanti, invece, sono a conoscenza del fatto che l’unica filiale estera della società svizzera Chocolat Tobler fino a una quarantina di anni fa si trovava a Torino, in via Aosta 8, in uno storico edificio firmato niente meno che da Beppe Fenoglio, che lo progettò agli inizi del Novecento per il marchio Gilardini?

Dopo anni di semiabbandono, la vecchia fabbrica di cioccolato torna a far parlare di sé, attraverso il nuovo volume edito dalla casa editrice Celid, Dalla fabbrica alla residenza

La metamorfosi dell’ex Tobler a Torino, di Francesca Civera, con una prefazione del caporedattore del «Giornale dell’Architettura» Luca Gibello e con la presentazione dell’assessore all’Urbanistica della Città di Torino Ilda Curti. Dedicato al recente intervento di riqualificazione e restauro dell’ ex stabilimento industriale a opera dello Studio di Architettura Cucchiarati, per l’impresa costruttrice De-ga, Dalla fabbrica alla residenza vuole anche essere un veicolo di diffusione di una nuova concezione del quartiere Aurora, screditando pregiudizi e tabù che si affollano intorno a esso e proponendo una più matura osservazione di un contesto storico, urbanistico e sociale che tanto ha da offrire.

Il libro verrà presentato giovedì 5 aprile 2012 presso la Biblioteca di quartiere Italo Calvino, alle ore 11.00, con l’intervento di Ilda Curti, assessore all’Urbanistica della Città di Torino; Emanuele Durante, presidente della Circoscrizione VII; Franco Cucchiarati, progettista dell’intervento; Luca Gibello, caporedattore del «Giornale dell’Architettura»; Francesca Civera, autrice del testo e con il patrocinio della Circoscrizione 7 di Torino (Aurora, Vanchiglia, Sassi, Madonna del Pilone). L’evento costituirà anche un’occasione unica per inaugurare un confronto di opinioni e aspettative in merito agli sviluppi presenti e futuri del quartiere Aurora di Torino, nei confronti dei quali l’architettura contemporanea può e deve giocare un ruolo di primo piano.