Da Brera a Maccagno

Maccagno - 25/05/2013 : 30/06/2013

Il Museo Civico di Maccagno, nella continuità di lettura dedicata al contemporaneo, oggi riserva una prospettiva di attenzione ai giovani studenti a Brera.

Informazioni

  • Luogo: CIVICO MUSEO PARISI VALLE
  • Indirizzo: Via Pietro Valsecchi 25 - Maccagno - Lombardia
  • Quando: dal 25/05/2013 - al 30/06/2013
  • Vernissage: 25/05/2013 ore 17,30
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: giovedì, venerdì, sabato, domenica e festivi 10.00-12.00/15.00-19.00

Comunicato stampa

Il Museo Civico di Maccagno, nella continuità di lettura dedicata al contemporaneo, oggi riserva una prospettiva di attenzione ai giovani studenti a Brera. L’Accademia di Belle Arti di Brera rappresenta un simbolo e un riferimento internazionale nella tradizione artistica e culturale. La storia, il blasone, il valore dell’Accademia di Brera sono riconosciuti all’estero come eccellenza italiana e molti, tuttora, sono gli studenti provenienti da Paesi stranieri.
Il Museo Civico coniuga l’attenzione per l’Accademia di Milano al riguardo per il pubblico internazionale che frequenta Maccagno e le sponde del Lago Maggiore

In collaborazione con la Direzione e i Docenti di Brera, grazie alla partecipazione del Direttore Franco Marrocco e del Preside del Dipartimento di Arti Visive Roberto Casiraghi, il Museo Civico ospita sedici giovani allievi testimoni delle differenti cattedre e discipline. Segnalati dai Docenti di Pittura, Scultura, Grafica, Decorazione, Anatomia, Tecniche Pittoriche, i giovani autori sono chiamati ad esporre due opere ciascuno animando una mostra che si sviluppa complessivamente nel contesto di trentadue opere.
Ne deriva un percorso analitico eppure panoramico mirato all’attualità di linguaggi, “scuole”, tecniche e contenuti. La mostra, nello spirito del Museo Civico, sempre rivolto alla contemporaneità, tende alla promozione e all’incoraggiamento dei giovani e, d’altro canto, alla focalizzazione dell’attività didattica oggi, fra tradizione e rinnovamento. Gli allievi di Brera invitati sono: Alessio Barchitta, Marcelina Braga-Dias, Donatella De Rosa, Luca Di Stefano, Debora Fella, Laura Forghieri, Martina Dolkar Gatti, Yasmine Gerbase, Adi Haxhiaj, Roberto Maggioni, Camilla Molteni, Francesco Pariset, Valentina Pasta, Alessandro Vecchio, Beatrice Vecchio, Lorenzo Zuccato.
In parallelo alla selezione dedicata ai giovani allievi di Brera, per evidenziare la tradizione, la continuità e i fasti di Brera, unitamente al valore simbolico di buon auspicio e di incoraggiamento agli studenti, la mostra propone una sala dedicata a Maestri di fama e merito che furono allievi a Brera alla Scuola di Pittura di Aldo Carpi e alla Scuola di Scultura di Francesco Messina, divenuti poi docenti e artisti di grande profilo. Appartenenti alle generazioni Anni ’20 e ’30, i Maestri in mostra sono: Giorgio Bellandi, Giacomo Benevelli, Giovanni Blandino, Floriano Bodini, Mino Ceretti, Liberio Reggiani, Luigi Stradella, Tino Vaglieri.
L’iniziativa, accolta con favore e partecipazione dall’Accademia, propone anche un “ponte” di confronto e apertura all’ambito internazionale e, in particolare, alla Svizzera limitrofa, sia nella vicinanza geografica, sia nella frequentazione del pubblico, ipotizzando anche reciprocità di colloquio e interazione.
A cura di Claudio Rizzi con la collaborazione di Elena Banderali, realizzata da Ad Acta Associazione Culturale, la mostra si aprirà al Civico Museo Parisi Valle di Maccagno il 26 maggio per concludersi il 30 giugno 2013.