Cuentos delgados

Bologna - 28/01/2017 : 18/03/2017

Cuentos delgados è una raccolta di racconti brevi in lingua spagnola nati dalla collaborazione di due artisti bolognesi, Felix Dario Ruggeri e Simona Ruggeri, rientrati di recente a Bologna dopo avere vissuto per quasi 10 anni in Spagna. Ciascun cuento é corredato da inusuali illustrazioni artistiche in bianco e nero che dialogano e interagiscono con i testi; 84 immagini e 84 racconti che convivono in modo creativo, rendendo unica e inconsueta questa proposta letterale-artistica.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO ERAARTE
  • Indirizzo: Via Santa Margherita, 7/2c - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 28/01/2017 - al 18/03/2017
  • Vernissage: 28/01/2017 ore 21
  • Autori: Felix Dario Ruggeri, Simona Ruggeri
  • Generi: presentazione, disegno e grafica
  • Orari: Le illustrazioni saranno esposte nello studio degli artisti dal 28 gennaio al 18 marzo 2017 Orari di apertura dello studio: dal lunedi al sabato dalle 17 alle 19

Comunicato stampa

Presentazione del libro in lingua spagnola Cuentos delgados
Sabato 28 gennaio alle ore 21, gli artisti Felix Dario Ruggeri e Simona Ruggeri presenteranno a Bologna presso lo Studio ErAArte, in Via Santa Margherita, 7/2c, il loro primo lavoro letterario, Cuentos delgados.
Una raccolta di racconti brevi, eclettica, eterogenea, dove una molteplicità di eventi e tematiche tra loro differenti coesistono. Lo stile della scrittura è semplice, mutevole e si adatta alle caratteristiche di ogni racconto. Variano le tematiche: gotiche, surrealiste, umoristiche, poetiche, religiose, includendo anche fantasy e fantascienza; un universo di diversità che trae origine dalla frammentazione del vissuto contemporaneo


In alcuni casi il senso e il significato possono sembrare occulti, però sono racconti, non sempre è necessario spiegare tutto. Ogni cuento è arricchito da una illustrazione artistica che in molti casi diventa un modello interpretativo dove cercare indizi o suggerimenti utili a interagire con i testi, rendendo così più dinamica la lettura.
A volte si percepisce nascosto nei racconti un messaggio criptico, che tuttavia si completa e rivela tramite le illustrazioni, cosi che testo e immagini si integrano tra loro.
Lo scopo è rendere partecipativo e complice il lettore, sollecitando la sua attenzione con illustrazioni artistiche che possono essere utilizzate per una distinta modalità di lettura, più attrattiva, intima, partecipata, che non richieda necessariamente uno sforzo e che sia piacevole, per analizzare e scoprire indizi anche nelle immagini.
Il desiderio degli autori è che alla fine di questa lettura, nel lettore permanga una sensazione di ricordi divertenti, anche se “con retrogusto amargo”.