Cristian Chironi – Broken English

Bologna - 19/12/2012 : 19/12/2012

Xing presenta a Raum la performance Broken English di Cristian Chironi, una nuova creazione in prima italiana.

Informazioni

  • Luogo: RAUM
  • Indirizzo: Via Ca' Selvatica 4/D - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 19/12/2012 - al 19/12/2012
  • Vernissage: 19/12/2012 ore 22
  • Autori: Cristian Chironi
  • Generi: performance – happening, serata – evento

Comunicato stampa

Il termine Broken English è un'espressione che indica le varianti mal strutturate della lingua inglese da soggetti non di madrelingua. Parole malferme, incomplete, male associate o caratterizzate da difetti di sintassi e dizione, vengono messe in rapporto con immagini nella costruzione di una performance. Questa volta Chironi propone un alfabeto visivo composto per associazioni, attraverso una grammatica indisciplinata che assembla ironicamente suoni e testi, gesti e oggetti: una 'sgrammatica' universale. Il Broken English è un linguaggio personale in continuo movimento, plasmabile e accidentale; se per alcuni versi è un handicap, d'altro canto afferma una non omologazione

E' la dimostrazione di un metodo autodidatta di procedere in un'attività teorica e pratica per assimilare e formare un discorso, comunicare sentimenti, visioni, tensioni. A conferma che La Torre di Babele non è stata completamente smantellata.

Broken English
di e con Cristina Chironi
produzione Xing/Raum

Cristian Chironi (Nuoro 1974), artista visivo e performer attivo dal 1998. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Si interessa a diversi linguaggi tra cui performance, fotografia, video, disegno e operazioni pubbliche in contesti site specific. La sua ricerca mira a mettere in relazione una pluralità di livelli: realtà e finzione, memoria e contemporaneità, figura e immagine, conflitto e integrazione, materiale e immateriale. Ha esposto in diversi spazi pubblici e privati sia in Italia che all’estero. Tra le mostre personali: Hypnerotomachia Galleria Biagiotti Firenze; DK, Art Fall 09 PAC Ferrara. Tra le collettive: A History Out of Context The Promenade Gallery Vlorë; Volume Collection Museum of Modern and Contemporary Art Rijeka; Community – La ritualità collettiva prima e dopo il web Marca - Museo d’Arte di Catanzaro; Spectator is a worker Tina-B Contemporary Art Prague; City Limits - Close your eyes and dream, Tongji University Shanghai; International Festival for Arts and Media Yokohama 2009/CREAM Competition Tokyo University of the Arts Yokohama, Soft Cell: dinamiche nello spazio in Italia, GC.AC. Monfalcone, Rereading the Image (Italy 1970-2009) Prague Biennal Art 4, Casa dolce casa MAN Nuoro. Ha partecipato a festival e rassegne dedicate alla performance tra cui: Burning Ice Kaaitheater Brussels; CORPUS.Arte in azione Museo Madre Napoli; Le soirées nomades Fondation Cartier Paris; Contemporanea 2010 Prato; Performances Arles; Les Urbaines Festival Lausanne; Trama Fundacao Serralves Porto; Carta Bianca Espace Malraux Chambéry; International prize for performance Trento; Mirfestival Atene; transACTION Munchen; Uovo performing arts festival Milano; Plateaux Festival Frankfurt; Living Room Raum/Xing Bologna.
www.cristianchironi.it

Col supporto di Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Presidenza del Consiglio dei Ministri/GECO2, Edizioni Zero, Città del Capo-Radio Metropolitana.