Creativa produzione. La Toscana e il design italiano 1950-1990

Lucca - 12/06/2015 : 01/11/2015

La Fondazione Ragghianti propone un’esposizione che focalizza l’attenzione sui rapporti tra cultura del progetto e mondo produttivo in Toscana dagli anni Cinquanta ad oggi.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE RAGGHIANTI
  • Indirizzo: Via San Micheletto 3 - Lucca - Toscana
  • Quando: dal 12/06/2015 - al 01/11/2015
  • Vernissage: 12/06/2015 ore 18
  • Curatori: Gianni Pettena, Mauro Lovi, Davide Turrini
  • Generi: design, disegno e grafica
  • Orari: Orario 11-13/16-20 Giorno di chiusura lunedì
  • Biglietti: Biglietto gratuito Visite guidate a pagamento e su prenotazione solo nelle domeniche di settembre e ottobre 2015
  • Patrocini: Ente organizzatore Fondazione Centro Studi sull’arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti Con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca
  • Uffici stampa: SIGMA CSC

Comunicato stampa

Nell’ambito delle iniziative culturali Piccoli Grandi Musei 2015. Toscana ‘900. Musei e Percorsi d’arte promosse dalla Regione Toscana, dall’Ente Cassa di risparmio di Firenze e dalla consulta delle Fondazioni bancarie toscane, la Fondazione Ragghianti propone un’esposizione che focalizza l’attenzione sui rapporti tra cultura del progetto e mondo produttivo in Toscana dagli anni Cinquanta ad oggi

Attraversando l’opera di importanti designers italiani e internazionali, la mostra pone l’accento sul ruolo fondamentale delle realtà produttive della regione, sottolineandone la capacità nel selezionare e nell’attrarre talenti, soprattutto dal mondo dell’arte e dell’architettura, e nel definire con loro la progettazione e la realizzazione di oggetti e prodotti di uso quotidiano. Ne emergerà il ruolo fondamentale della Toscana nella costruzione dell’identità del design italiano.
Il percorso espositivo affronterà molteplici settori di produzione dall’arredo, agli oggetti d’uso in porcellana, ceramica, vetro, argento, al design del marmo e presenterà testimonianze grafiche e materiche di aziende come Bitossi, Casigliani, Colle Vilca, Edra, Egizia, Fantacci, Giovannetti, Mancioli, Martinelli Luce, Officina, Pampaloni, Piaggio, Poltronova, Richard Ginori, Sarri, Ultima Edizione e Up & Up. Un ultimo sguardo sarà rivolto anche al fenomeno dell’autoproduzione.