Costruire l’Architettura

Firenze - 10/10/2014 : 10/10/2014

Al nuovo Spazio A, è il giorno di “Costruire l’Architettura”, un ciclo d’incontri che ogni settimana, sempre di venerdì, invita singoli architetti o studi di architettura a confrontarsi su esperienze di progettazione e realizzazione delle più varie opere architettoniche.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO A
  • Indirizzo: lungarno Benveuto Cellini 13a, 50125 - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 10/10/2014 - al 10/10/2014
  • Vernissage: 10/10/2014 ore 18
  • Generi: incontro – conferenza, inaugurazione
  • Uffici stampa: DAVIS & CO

Comunicato stampa

Domani, al nuovo Spazio A, è il giorno di “Costruire l’Architettura”, un ciclo d’incontri che ogni settimana, sempre di venerdì, invita singoli architetti o studi di architettura a confrontarsi su esperienze di progettazione e realizzazione delle più varie opere architettoniche. Gli ospiti di questa settimana, alle ore 18, saranno Valerio Barberis e Marcello Marchesini, due dei fondatori dello studio mdu architetti_misuratori del differenziale urbano. Titolo dell’incontro “L’Architettura dell’Homo Sapiens”.

Architettura è collisione

Dalla collisione, in architettura, prende avvio ogni progetto dello studio mdu, una collisione legata alla dimensione concettuale e poetica della progettazione, ma anche al materializzarsi delle sue forme, e di conseguenza il dialogo dei due architetti a Spazio A.


mdu architetti_misuratori del differenziale urbano è uno studio associato di architettura che si occupa di progettazione, fondato a Prato nel 2001 da Valerio Barberis, Alessandro Corradini e Marcello Marchesini al quale si è aggiunto Cristiano Cosi. Valerio Barberis (phd) e Marcello Marchesini (phd) sono attualmente professori a contratto e insegnano progettazione architettonica nelle Facoltà di Architettura rispettivamente di Firenze e Ferrara.

mdu architetti è impegnato nella ricerca di una sintesi tra differenti approcci che provengono dalla cultura contemporanea: arte, architettura, sociologia, letteratura. Il progetto di architettura è concepito come una misurazione, una sorta di esperimento scientifico-creativo che ha lo scopo di indagare il differenziale di ogni paesaggio, il supercontesto.

mdu architetti si è distinto in ambito concorsuale per i numerosi premi e riconoscimenti conseguiti, tra cui nove primi premi. Tra le opere recenti realizzate si segnalano il Teatro Polivalente di Montalto di Castro (VT) (vincitore del premio “Property Awards, The Architecture Award - Public Services 2010”), la Biblioteca Comunale di Greve in Chianti (FI), la Galleria d'Arte-Contemporary Art Association dedicata alle opere di Vangi all'Antella (FI) e la nuova sede della Camera di Commercio di Prato. Tra quelle attualmente in cantiere, il Teatro Comunale di Acri (CS), il Circolo di Castelnuovo (PO) e il Centro Espositivo Permanente Italian Trade Centre a Quanjiao, Cina, nella provincia di Anhui. Tra i progetti in corso quelli per il PIUSS di Lucca, il complesso per uffici a Lucca, la sede per uffici CGF costruzioni e il Nuovo Complesso Parrocchiale della Chiesa della Visitazione a Prato.

Mdu architetti è presente in Storia dell'architettura italiana 1985-2015, Marco Biraghi, Silvia Micheli, Ed. Einaudi ed è stato selezionato per la 14. Mostra Internazionale di Architettura la Biennale di Venezia, Innesti/grafting, Padiglione Italia, Ed. Marsilio.