Corpi Elettrici VI edizione di Resistere e Creare

Genova - 28/11/2020 : 06/12/2020

Rassegna internazionale di danza.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO DELLA TOSSE
  • Indirizzo: Piazza Renato Negri 4 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 28/11/2020 - al 06/12/2020
  • Vernissage: 28/11/2020 no, solo evento online dalle ore 19
  • Generi: danza

Comunicato stampa

Si svolgerà dal 28 novembre al 6 dicembre 2020 Corpi Elettrici, VI edizione di Resistere e Creare, la rassegna internazionale di danza con la direzione artistica di Michela Lucenti e Marina Petrillo.

Nata dalla collaborazione tra il Teatro della Tosse e il collettivo Balletto Civile, Resistere e Creare si conferma, piu’ che mai quest’anno, un indagine, estetica e politica, sulla collettività e sull’arte.

Un osservatorio, un tavolo di confronto, un laboratorio di mondi possibili



L’edizione 2020 già immaginata dall’inizio come una forma “ibrida” tra spettacoli in presenza e supporti digitali, pur avendo dovuto rinunciare ad alcuni degli appuntamenti programmati, mantiene il significato profondo di testimonianza dell’urgenza della creazione artistica in questo lungo periodo di confinamento e distanziamento.

Prendendo spunto da Canto il corpo elettrico di Walt Whitman, CORPI ELETTRICI, titolo anche di uno degli eventi in programma, sarà una grande finestra, in cui guardare e da cui guardare le cose che stanno accadendo, da cui osservare cosa sta succedendo ai corpi in questo tempo di distanza, come i corpi possono entrare in relazione tra loro usando nuove modalità e nuovi strumenti, quali sono queste nuove modalità e strumenti.

E soprattutto: ci sono? Sono veri? Sono efficaci? Ci parlano? CI rendono felici? Dove ci porteranno?

I contenuti saranno definiti, approfonditi ed articolati in momenti di varia natura che potranno essere partecipati attraverso il digitale: incontri, prove, residenze, progetti, estratti, testimonianze, percorsi, studi, esperimenti, confronti.



9 i giorni di lavoro in cui si incroceranno artisti, linguaggi, pubblici, saperi, contributi e domande dello scenario nazionale ed internazionale.

3 le domande che faranno da filo conduttore a questa edizione:

Quale urgenza oltre l’esigenza? Quale formato e quali competenze? Quale responsabilità?

8 Le stanze virtuali in cui poter entrare e da cui poter guardare, in cui essere in relazione e confrontarsi: Formazione, Cura, Arte 4.0, Artigianato, DanzadiStanza, Poliformato,Stato dell’arte,Schermati.



Tutto il programma di Resistere e creare 2020 sarà disponibile per il pubblico gratuitamente,

a eccezione di Isadora – The tik dance Project (webinar del 6 dicembre)





CALENDARIO APPUNTAMENTI



· 28 novembre/ h.19.00 / live streaming dalla sala Trionfo (artisti e relatori in presenza)

Stanza 1 - LA FORMAZIONE

L’Azione Silenziosa - la percezione della sensazione

incontro con Giovanni Di Cicco / Deos e i danzatori partecipanti al corso di alta formazione



· 1 dicembre/ h. 19.00 / live streaming / dalla sala Campana (artisti e relatori in presenza)

Stanza 2 - LA CURA

I Danziani durante il lockdown

DANZARE OLTRE nell’ambito de I CORSI DI TEATRO DE LA FALEGNAMERIA

diretti da Nicoletta Bernardini e Claudia Monti

Con :Flavia Nocera, Massimo Venturini, Marcella, Rossella e Francesca Sommariva, Claudia Campanella, Laura Cavallo, Lucia Angella, Betta Mantero, Valeria Ghiron, Fabia Peirè, Annalaura Burlando, Elena Battistini, Sonia Sciutto, Angelica Marioni.



· 2 dicembre/ 18.30 / incontro e streaming

Stanza 3 - ARTE 4.0

(da vari luoghi, collegamenti tra il teatro e le residenze degli ospiti)

DIGITAL SPIRITUS - CrossLucid ( Germania)

Incontro su Digital Spiritus con Cross Lucid (DE) Jack Gianella (produzione, sound design), Martino Sarolli e Emanuela Quaranta (intelligenze artificiali), Vita Roberta Cantarini (coordinamento)



MUTED VR – CHRISTOPHE MONCHALIN ( Belgio)

Incontro con Christophe Monchalin e presentazione progetto Muted VR A fall through silence



· 2 dicembre / 20.30 / (esperienza) incontro e streaming

Stanza 4. ARTIGIANATO

NEW RANT A fish out of Water

Di e con Alessandro Pallecchi



· 3 dicembre/ h. 19.00 / live streaming (collegamenti tra il teatro e le residenze degli ospiti)

Stanza 5 DANZADISTANZA

L’esperienza di CORPI ELETTRICI, Collettivo M_I_N_E

Da un progetto speciale di Gender Bender Festival e della Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio G.B. Martini di Bologna anno 2020 durata: 45' ca.

coreografia e interpreti: Collettivo M_I_N_E



· 4 dicembre/ h. 19.00 / live streaming / tra il Foyer del teatro e le residenze degli ospiti)

Stanza 6 - POLIFORMATO

M.A.D. Museo Antropologico del danzatore/ Balletto Civile

Presentazione del lavoro RIPENSATO per il video (versione singola casetta e versione collettiva) e incontro intorno alla sua gestazione



· 5 dicembre/ h.19.00/ live streaming dalla sala Trionfo (artisti e relatori in presenza)

Stanza 7 - LO STATO DELL’ARTE

pmHAb – perché mi hai abbandonato

di Cristiano Fabbri con Cristiano Fabbri e Rocco Colonnetta – Koinè

presentazione di un estratto del lavoro in residenza (tra i vincitori della call REC2019 sostegno alla produzione) e condivisione con gli artisti del percorso.





· 6 dicembre

Stanza 8 - SCHERMATI

dalle ore 15.00 alle 16.30 e dalle 18.00 alle 19.30, in diretta sulla pagina Facebook "Teatro della Tosse

SCHERMATI - Una riflessione sul presente e il futuro della scena digitale

Tavola rotonda a cura di Fondazione Luzzati - Teatro della Tosse in collaborazione con il Bando Residenze Digitali, promosso da Centro di Residenza della Toscana (Armunia – CapoTrave/Kilowatt), in collaborazione con AMAT, Anghiari Dance Hub, ATCL per Spazio Rossellini



dalle 17 alle 18 in streaming

ISADORA The TikTok Dance Project

di Giselda Ranieri e Simone Pacini

un progetto a cura di Isabella Brogi, Giselda Ranieri, Simone Pacini, Elisa Sirianni

con il sostegno di Resistere e Creare/Fondazione Luzzati Teatro della Tosse

in collaborazione con ALDES a cura di Centro di Residenza della Toscana (Armunia – CapoTrave/Kilowatt)

Cronache di un progetto fuori sync