Coo coo time

Milano - 17/04/2012 : 22/04/2012

Nel corso dell’evento verranno presentate al pubblico milanese Julia Babinzeva, Julia Denskevic e Julia Ermakova - tre giovanissime designers, con base a San Pietroburgo, fondatrici, nel 2008, del gruppo J3.

Informazioni

  • Luogo: ASSOCIAZIONE ITALIA RUSSIA
  • Indirizzo: Via Giulio Natta 11 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 17/04/2012 - al 22/04/2012
  • Vernissage: 17/04/2012 ore 18.30
  • Generi: design, collettiva

Comunicato stampa

L’Associazione Italia Russia nell’ambito della 51° edizione del Salone del Mobile presenta

COO COO TIME joy of design opening 17 aprile 2012 ore 18.30

Nel corso dell’evento verranno presentate al pubblico milanese Julia Babinzeva, Julia Denskevic e Julia Ermakova - tre giovanissime designers, con base a San Pietroburgo, fondatrici, nel 2008, del gruppo J3.

J3 si colloca, nel quadro della contemporaneità pietroburghese, come un innovativo studio di architettura e design per gli spazi pubblici e privati

La vocazione del gruppo si sintetizza in un design ecologico, giocoso e ironico ma allo stesso tempo colto e responsabile, alla ricerca dell’eredità culturale del passato e dei legami spazio temporali con il presente; temi che le giovani designers hanno perfezionato nel corso dei loro studi.

Il nome del gruppo J3 ossia “ j alla terza “ gioca sull’omonimia delle tre fondatrici “Julia per tre volte”. L’evento prevede di presentare l’attività del gruppo attraverso due sezioni: una parte dell’allestimento, nella prestigiosa sede dell’Associazione Italia Russia, sarà composta da video, fotografie e schizzi di progetti di interni realizzati dallo studio , un’altra parte sarà invece costituita da un’installazione site specific.

Alcuni orologi da parete - oggetti che appartengono alla più recente produzione di J3 - formeranno una curiosa installazione che giocherà sulla contrapposizione tra precisione - attributo fondamentale di uno strumento di misura come l’orologio - e casualità; tra ordine - l’orologio ordina il tempo - e caos nella gestione quotidiana dello stesso.

La stessa contrapposizione tra ordine e caos viene evocata anche dal titolo dell’iniziativa che gioca sui diversi significati, in italiano e in russo, della parola cucù. In italiano il suono cucù evoca quel simpatico e ormai raro orologio da parete la cui peculiarità risiede nel caratteristico segnale “cucù” che ci tiene informati sul trascorrere delle ore; lo stesso suono ку-ку, in russo, indica invece il carattere di una persona, in particolare il suo essere strano e un po’ folle.

Per le tre giovani designers, il nostro vivere in un flusso temporale rapidissimo, ci fa diventare tutti un po’ folli. Cerchiamo tutti di rendere il tempo qualcosa di nostro: lo inseguiamo, diciamo di non averne abbastanza o di averne da perdere e altre volte ancora vorremmo che fosse infinito … Ed è per questo che, per le J3, l’oggetto, con cui misuriamo le nostre ore e i nostri minuti, deve contenere la creatività necessaria a salvare le nostre emozioni e la nostra unicità.

J³ è un art design studio fondato a San Pietroburgo nel 2008, dalle allora neolaureate - della Baltic Ecological University, con una specializzazione in Environmental Design - Julia Babinceva, Julia Denskevich e Julia Ermakova. Oltre ad una vasta attività nell’ambito dell’interior design e della progettazione, lo studio J³ si occupa anche di graphic design e design events . Nel 2010 lo studio ha creato il brand jclock³ che continua a svilupparsi con ottimi risultati.

Il gruppo ha partecipato a diversi concorsi e mostre in ambito nazionale fra cui: Modulor, Arthidea, Russian Souvenir, ecc. Il loro slogan è: joy of design.