Collecting Matta-Clark

Roma - 14/12/2018 : 14/01/2019

“Collecting Matta-Clark. La raccolta Berg. Opere, documenti e ephemera”, un doppio omaggio indirizzato all’artista americano Gordon Matta-Clark (New York 1943 – 1978) e alla figura del collezionista Harold Berg, cileno apolide di stanza a Barcellona, che ha raccolto in più di dieci anni di appassionate ricerche i lavori dell’artista.

Informazioni

Comunicato stampa

Venerdì 14 dicembre 2018, alle ore 11.00 si terrà all’Accademia Nazionale di San Luca l’anteprima riservata alla stampa della mostra “Collecting Matta-Clark. La raccolta Berg. Opere, documenti e ephemera”, un doppio omaggio indirizzato all’artista americano Gordon Matta-Clark (New York 1943 – 1978) e alla figura del collezionista Harold Berg, cileno apolide di stanza a Barcellona, che ha raccolto in più di dieci anni di appassionate ricerche i lavori dell’artista



La mostra, frutto della collaborazione tra Harold Berg, Federico De Melis e Gianni Dessì, è un percorso che attraversa l'intero arco creativo di Gordon Matta-Clark e che presenta opere originali, disegni, fotografie vintage, cibachrome, filmati originali e un'ampia serie di documenti quali cataloghi, libri d'artista e articoli di giornale, le ephemera, appunto, tutto proveniente dalla collezione di Berg.

Collezionare Gordon Matta-Clark. A Roma

Accademia Nazionale di San Luca, Roma – fino al 25 febbraio 2019. Il collezionismo come pratica colta, questo il fulcro della mostra “Collecting Matta-Clark”; un omaggio duplice all’artista americano e a Harold Berg, collezionista cileno che in oltre dieci anni di ricerca ha raccolto i lavori dell’artista.